Vivigratis logo
Facebook logoYoutube logoFlipboard logo
Tempo libero • Skateboard elettrico: i migliori modelli per ogni fascia di prezzo
Condividi
Whatsapp logo
Telegram logo
Pinterest logo

Skateboard elettrico: i migliori modelli per ogni fascia di prezzo

Hanno inventato le bici elettriche, le auto elettriche...potevano non inventare anche gli skateboard elettrici? Ovviamente no! E difatti ci ha pensato Louis Finkle, fondatore di Exkate, a mettere un motore sotto alla tavola.

I puristi del genere (quelli fedeli allo stile Lords of Dogtown, tanto per dire) storceranno il naso, ma chi invece si avvicina allo skateboard per la prima volta, beh, potrebbe benissimo trovare l'argomento interessante. E se al prossimo compleanno o Natale, ti trovi a corto di idee su che cosa regalare a tuo figlio, forse adesso ne hai trovata una.

Non sai come scegliere uno skateboard elettrico? Ti riassumiamo qui tutto quello che c'è da sapere in breve, con qualche interessante offerta su Amazon in base al budget che sei disposto a spendere.

Scena del film sulla storia dello skateboard Lords of Dogtown
Screen dal film Lords of Dogtown sulla storia dello skateboard.

"Non mi sento più le gambe... Ma se è per questo, non me le sento mai." (Dal film Lords of Dogtown).

Skateboard elettrico: prezzi e offerte su Amazon

Quindi, ricapitolando. Hai deciso di comprare uno skateboard elettrico per fare un regalo (anche a te stesso magari) ma non sai come orientarti tra modelli e prezzi.

Sul mercato la scelta in effetti è ampia, così come le fasce di prezzo. Si possono trovare modelli al di sotto dei 200 euro come modelli che costano oltre 500 euro. In base a quanto sei disposto a spendere, ti presentiamo i migliori skateboard elettrici in vendita su Amazon per ogni range di spesa.

Skateboard elettrici fino a 200 euro

Se con lo skateboard sei alle prime armi, comprensibilmente non vorrai spendere molto per un hobby che rischia di non piacerti.

Per iniziare puoi puntare su un buon compromesso tra qualità e prezzo quale è lo skateboard elettrico Cool&Fun in vendita su Amazon, con tavola longboard, regolato da telecomando senza fili.

Trattandosi di un modello tra i meno costosi, la velocità massima raggiunta è di 15 km orari. Il peso di soli 3,8 kg lo rende facilmente trasportabile, mentre la batteria LG al litio e il motore elettrico senza spazzole, da 200 a 400 W, lo rendono un buon alleato per il percorso su una strada senza pendenze.

Skateboard Elettrico Longboard con Telecomando Senza Fili (Giallo)
Skateboard Elettrico Longboard con Telecomando Senza Fili (Giallo)

Cool&Fun

Velocità massima: 12-15 km/h. Con un peso di soli 3.8 kg, è facilmente trasportabile e non ha bisogno di spazi particolari per essere riposto.

Vai al negozio

Per chi preferisce un motore più potente, con una piccola spesa in più si può acquistare lo skateboard elettrico longboard di Cool&Fun da 250 - 500 W, più pesante (5 kg) con velocità massima dai 18 ai 22 km orari.

Skateboard Elettrico Longboard con Batteria LG e Telecomando Senza Fili
Skateboard Elettrico Longboard con Batteria LG e Telecomando Senza Fili

Cool&Fun

Velocità massima: 18-22 km/h. Con un peso di soli 5.0 kg, è facilmente trasportabile. Dotato di motore elettrico senza spazzole da 250-500W per un'accelerazione costante e ottima torsione.

Vai al negozio

Skateboard elettrico da 200 a 300 euro

Un prodotto eccezionale per chi non è più esattamente alle prime armi con lo skateboard elettrico è il Nilox Doc con tecnologia Bluetooth.

Nilox è un brand tutto italiano, parte del gruppo Esprinet, un nome leader nella produzione di elettronica in Europa. La qualità è dunque più che garantita, ma anche il prezzo è accettabile, se confrontato con altri modelli analoghi.

Questo skateboard, regolabile tramite telecomando, raggiunge velocità massima fino a 12 km orari, con autonomia di 25 km e tempo di ricarica di 2,5 ore.

Skateboard elettrico Nilox Plus in offerta

Si trasporta facilmente mediante una maniglia integrata e puoi connettere il tuo skateboard all'app Nilox Doc per tenere traccia di percorsi e velocità. In più, gli speakers Bluetooth integrati permettono di ascoltare la tua musica preferita mentre scivoli sulla tavola. Lo stesso skateboard è disponibile nelle varianti colore legno/blu, legno/nero e total black.

Miglior qualità prezzo
Skateboard Elettrico Plus, con Bluetooth e Telecomando di controllo
Skateboard Elettrico Plus, con Bluetooth e Telecomando di controllo

Nilox

Velocità max 12 km/h, colore nero e legno. Autonomia 25 km e tempo di ricarica 2,5 ore. Stabile e facile da trasportare grazie alla maniglia integrata nella pedana.

Vai al negozio

Sempre di Nilox, ecco il modello Doc in legno e di colore nero, con velocità fino a 12 km orari e gestione mediante telecomando, con autonomia di 25 km e tempo di ricarica di due ore e mezza. Presenta una maniglia integrata che lo rende facile da trasportare.

Skateboard elettrico Nilox Plus nero e legno in offerta

Tra i contro di questo skateboard annoveriamo il fatto che non sono consentite prestazioni pari a quelle consentite da modelli più costosi sul mercato, ma visto il prezzo si tratta di una limitazione comprensibile. La tecnologia Bluetooth non è presente in questo modello.

Skateboard Elettrico, con Telecomando di Controllo
Skateboard Elettrico, con Telecomando di Controllo

Nilox

Velocità max 12 km/h, Batteria 4,4 Ah, colore nero e legno. Autonomia 25 km e tempo di ricarica 2,5 ore. Stabile e facile da trasportare grazie alla maniglia integrata nella pedana.

Vai al negozio

Skateboard elettrici dai 300 ai 400 euro

La Acton realizza uno skateboard elettrico tra i più leggeri e compatti: stiamo parlando dell'Acton Lite, un modello ottimo per chi è disposto a spendere una cifra medio alta.

Skateboard elettrico Acton Lite in offerta

Lo skateboard, dotato di motore potenziato per rendere gli spostamenti più pratici, è anche collegabile ad un'applicazione per smartphone che consente di tenere sotto controllo il livello di carica della batteria.

Skateboard elettrico Acton Blink Lite
Skateboard elettrico Acton Blink Lite

ACTON

Peso: 3,5 kg; Velocità max. : 16 km/h. Durata delle batterie: 8 km (secondo peso & velocità); Tempo di ricarica completa: 2 ore.

Vai al negozio

In questa selezione, impossibile non citare lo skateboard Ridge, altro nome di punta del settore.

Ad esempio il modello EL1 si distingue per la presenza di tecnologia Bluetooth integrata e il peso leggerissimo (solo 3,5 g).

Skateboard elettrico Ridge in offerta

Di modello cruiser, consente di gestire bene la tavola anche in curva, con due velocità controllabili fino a un limite massimo di 15 km orari.

Skateboard elettrico Ridge EL1
Skateboard elettrico Ridge EL1

Ridge Skateboards

Leggero e portatile, con Bluetooth 2.4 g RF e telecomando con impostazione modalità veloce/lento. Velocità fino a 15 km/.

Vai al negozio

Interessante è l'offerta Amazon per lo skateboard elettrico Cool & Fun nero con grafica a leopardo, moderno e di carattere, venduto con telecomando senza fili e con velocità massima fino a 32 km orari.

Skateboard elettrico longboard Cool&Fun su Amazon

Il peso è di 8 kg e la potenza del motore arriva anche a 800W, consentendoti di affrontare anche qualche pendenza. L'autonomia della batteria è buona, di circa una decina di km, e può essere usato anche da ragazzi e bambini.

Skateboard Elettrico Longboard con Telecomando Senza Fili (Leopardo)
Skateboard Elettrico Longboard con Telecomando Senza Fili (Leopardo)

Cool&Fun

Velocità massima: 28-32 km/h. Con un peso di soli 8 kg, è facilmente trasportabile e non ha bisogno di spazi particolari per essere riposto.

Vai al negozio

Skateboard elettrico dai 400 ai 500 euro

Se sei disposto ad investire una bella cifra ed avere la certezza di avere tra le mani un prodotto sicuro, puoi puntare sullo skateboard elettrico della Yuneec.

Si tratta di un brand cinese specializzato nella produzione di motori elettrici di alto livello. I prodotti dell'azienda riescono a bilanciare qualità e prezzo perfettamente, perciò se sei disposto a sborsare qualcosina di più rispetto ai modelli precedenti, questo potrebbe essere il marchio su cui puntare.

Il cruiser Yuneec E-Go, con telecomando wireless e batteria ricaricabile da 240V/110V, con una sola carica riesce a coprire anche una distanza di 30 km (sì, vuol dire che puoi usarlo per andare al lavoro, anzichè prendere l'autobus).

Realizzato con otto strati di legno canadese con robuste ruote in poliuterano, questo skateboard elettrico è ottimo per salite e discese e anche per terreni non propriamente lisci. La batteria si ricarica completamente in circa tre ore ed è possibile collegare lo skateboard ad una app.

Skateboard elettrico E-GO Cruiser
Skateboard elettrico E-GO Cruiser

Yuneec E-GO

Telecomando wireless. Batteria ricaricabile 240V/110V. Cavo di corrente per la ricarica.

Vai al negozio

Skateboard elettrico oltre i 500 euro

Se sei alla ricerca di uno skateboard davvero top di gamma e non sei disposto a badare a spese, ecco lo skateboard elettrico modello Blink S di Acton, dal design leggero e accattivante, con tavola longboard che arriva a percorrere fino a 11 km a 25 km orari.

Skateboard elettrico Acton Blink S su Amazon

Con il suo peso di soli 4,5 kg è facile e leggero da trasportare. Perfettamente resistente all'acqua, può essere collegato ad un'applicazione per smartphone che consente di creare percorsi, monitorare il livello di batteria ed entrare in contatto con altri skaters.

Il top di gamma
Skateboard elettrico Acton Blink S
Skateboard elettrico Acton Blink S

Acton

Peso: 4,5 kg; Velocità max. : 25 km/h. Durata delle batterie: 10 km (secondo peso e velocità).

Vai al negozio

E se al budget non pensi proprio, c'è anche il Blink S2, ad un costo di oltre mille euro, con velocità massima di 25 km orari e motore estremamente potente anche per affrontare pendenze impegnative (1000W, 2x500 W).

Il carico massimo che è in grado di reggere questo gioiellino è 110 kg.

Il più costoso
Skateboard elettrico Acton Blink S2 
Skateboard elettrico Acton Blink S2 

Acton

Velocità massima: 25 km/h. Durata delle batterie: 22 km. Tempo di ricarica: 2h. Carico massimo: 110 kg.

Vai al negozio

La storia dello skateboard: dal legno al motore elettrico, tra cinema e moda

Allo skateboard, soprattutto negli Stati Uniti, è legato anche uno stile di vita e un modo di vestirsi giovanile. Oltreoceano, soprattutto in California, è utilizzato anche come vero e proprio mezzo di trasporto, per andare al lavoro o a scuola. La cultura dello skateboarding è stata raccontata in molti film, tra cui il già citato Lords of Dogtown di Catherine Hardwicke, Paranoid Park di Gus Van Sant, Dogtown and Z-Boys di Tracy Peralta e l'inconico Thrashing - Corsa al Massacro di David Winters.

Locandine di film sullo skateboard
Le locandine dei più famosi film sull'evoluzione dello skateboard.

La cultura skate è associata a uno stile di vita anticonformista e fuori dalle regole e lo skater tipo indossa Vans, berretto o cappello a tesa, T-Shirt o camicia fantasia, ascolta musica punk o hard rock, qualche volta hip hop.

Lo skateboarding come sport nacque negli anni Cinquanta in California, per consentire ai surfisti di allenarsi anche quando il mare era piatto su una tavola a quattro ruote sulla terraferma. La commercializzazione delle prime tavole in legno con ruote ebbe tale successo, che lo skateboard divenne una disciplina sportiva grazie a Larry Stevenson e la sua azienda Makaha, che progettò il primo skateboard professionale nel 1963. Stevenson mise insieme delle squadre di skaters, pagate per usare la sua tavola e pubblicizzare il prodotto.

In quegli anni, venne organizzata la prima gara di skateboard a Hermosa in California, dove tre grandi nomi dello skateboard si fecero conoscere: Tony Alva, Jay Adams e Stacy Peralta, anche detti Z-Boys, che introdussero la pratica dello skating nelle piscine vuote.

Dopo un periodo di crisi, la rinascita dello skateboard si ebbe negli anni Settanta, per merito del surfista Frank Nasworthy che sviluppò le ruote di uretano, a sostituzione delle vecchie ruote in argilla.

Come vestirsi per andare sullo skateboard
Cappello e camicia fantasia: la tenuta iconica dello skater californiano.

Nel 1976 in Florida aprì il primo skatepark del Nord America, a cui fece seguito l'apertura di molti altri: fu il secondo boom dello skateboard e il trionfo della figura dello skater.

In questi anni spopolava anche l'etichetta DogTown, di cui narrano i famosi film legati al mondo dello skate, che commercializzava tavole con grafiche che facevano impazzire i giovani. Nel 1977 lo skateboard arrivò finalmente anche in Italia, ma il suo utilizzo fu vietato già l'anno successivo a causa del grande numero di incidenti stradali provocati.

Nella metà degli anni Ottanta tre brand dominavano il mercato: Powell-Peralta, Vision/Sims e Santa Cruz. In questo periodo, diventarono di moda le scarpe destinate a trasformarsi in icone dello stile di vita skater: le Vans sopra tutte, ma anche le Airwalk.

A inizio anni Novanta, complice anche la comparsa dei rollerblade, l'industria dello skate cadde di nuovo in recessione. Ma come era accaduto altre volte, già a metà anni del decennio la tavola con le ruote era pronta a risorgere, affiancata dal successo di molti brand di abbigliamento e calzature (Vans e Etnies) che iniziarono a creare prodotti ispirati e pensati per la vita sullo skateboard, uno stile che iniziava a piacere anche a chi lo skateboarding non lo praticava.

Vans: scarpe da skateboard
Le Vans: le scarpe da skater per eccellenza!

Oggi alle rotelle si aggiunge il motore elettrico, sintomo forse del fatto che andare sullo skateboard è talmente bello, divertente e liberatorio che non smetterà mai di piacere ai giovani e meno giovani di qualsiasi generazione.

FAQ: le risposte alle tue domande sullo skateboard elettrico

Abbiamo raccolto tutte le domande e le perplessità sull'acquisto di uno skateboard elettrico, partendo dalle basi, ovvero da come è fatto, a come può sostituire i tradizionali mezzi di trasporto.

Com'è fatto lo skateboard elettrico?

Gli skateboard elettrici di ultima generazione sono così composti:

  • Batterie al litio leggere
  • Motore con potenza dai 400 ai duemila Watt, i primi indicati per percorsi pianeggianti, man mano che si sale di potenza si possono affrontare anche percorsi in pendenza
  • Telecomando wireless (che mostra anche il livello di carica della batteria)
  • Ruote, più dure se pensate per la strada, più lisce se pensate per la corsa
  • Tavola

Come funziona lo skateboard elettrico?

Uno skateboard elettrico può raggiungere anche una velocità di 30 km orari in quattro secondi, con autonomia fino a 30 km se ricaricato a pieno ritmo (ci vogliono circa 6 ore per la ricarica completa, a 220 Volt).

Gli skateboard elettrici più moderni sono dotati di un telecomando senza fili, che permette anche di limitare il range di velocità per ragioni di sicurezza.

Lo skateboard si avvia tramite accensione della batteria e del telecomando. Si sale sulla tavola come per tutti gli skateboard tradizionali: una volta a bordo si aziona il telecomando e lo skateboard inizierà a muoversi. Le prime volte consigliamo di familiarizzare con la frenata, sempre regolabile con il telecomando.

Alcuni skateboard di ultima generazione consentono anche di invertire la traiettoria senza scendere dalla tavola.

Che differenza c'è tra skateboard classico, longboard o cruiser?

Gli skateboard tradizionali possono essere ricondotti a tre tipologie, ciascuna legata ad un diverso tipo di utilizzo (steet-skating, vertical-skating, slalom, longjump e free-style).

C'è lo skateboard classico, con ruote piccole e deck (la tavola) rialzato alle estremità, pensato per essere usato negli skatepark.

C'è la tavola cruiser, con ruote grosse ma più piccole, per essere trasportato facilmente e da usare in strada. Il cruiser ha l'estremità posteriore del deck leggermente rialzata.

C'è infine anche la tavola longboard, a sua volta di sei diverse tipologie, studiata per sfrecciare in velocità su lunghe distanze, da usare anche in sostituzione alla bici o persino all'auto. I longboard presentano deck lungo e ruote larghe.

Ci sono poi diverse sottocategorie, ma l'importante, per avvicinarsi al mondo dello skateboard, è comprendere la differenza tra queste tre principali.

Dove comprare uno skateboard elettrico?

Forse hai già deciso su quale modello puntare, e ora la domanda è: dove si compra uno skateboard elettrico? La risposta ovvia è su Amazon, dove ormai si trova praticamente quasi tutto. Se però preferisci provare il prodotto prima di acquistarlo, lo trovi anche in alcuni punti vendita Mediaworld (o comunque sul sito web della catena), oppure Decathlon.

Ci sono poi anche alcuni siti specializzati per l'acquisto di skateboard online, tra questi Skatehut, molto fornito anche per quanto riguarda gli accessori.

Come costruire uno skateboard elettrico?

Partiamo con una premessa: se vuoi avere a disposizione un buon oggetto, sicuro, facile e maneggevole, è meglio acquistarlo, facendo riferimento ai migliori marchi sul mercato, ad esempio quelli che ti abbiamo presentato qui.

Se però vuoi proprio cimentarti con il fai da te, su YuoTube si trovano diverse indicazioni e tutorial su come costruire da soli uno skateboard elettrico, perlopiù in inglese.

Perchè usare uno skateboard elettrico?

Lo skateboard elettrico potrebbe essere in futuro un buon sostituto di moto e persino auto, a favore di una mobilità più green e sostenibile. Già in Svizzera, ad esempio, molti giovani usano lo skateboard elettrico per spostarsi, evitando di prendere la macchina o i mezzi pubblici.

Ovviamente sono adatti solo per compiere tratti brevi, come recarsi al lavoro o fare commissioni all'interno di una stessa città, ma se usati in maniera diffusa potrebbero contribuire a ridurre l'impatto ambientale dei trasporti.

Gli amanti dello skateboard tradizionale non disperino: uno skateboard elettrico non significa minore divertimento, perchè consente sessioni di skating molto lunghe, con design spesso stupefacenti.

L'unico neo, il motivo che forse proprio non lo farà mai amare agli skaters della prima ora, è che a differenza dello skateboard tradizionale, quello elettrico nella maggior parte dei casi non consente di effettuare trick, le acrobazie da gara che hanno reso famosi gli Z-Boys degli anni Settanta. Ma chissà mai che in futuro la tecnologia non sopperisca anche a questa mancanza.

Il miglior skateboard elettrico: quale scegliere

Qual è il miglior skateboard elettrico? Quale modello comprare? Tutto dipende dal budget che sei disposto a spendere. Uno dei modelli più validi che puoi trovare su Amazon è l'Acton Blink S, in grado di combinare efficienza e leggerezza, unite ad un design accattivante.

Ovviamente il costo può risultare proibitivo, soprattutto per chi si avvicina a questo sport per la prima volta e non vuole spendere una cifra così alta. Una buona alternativa può essere quindi il Nilox Doc con tecnologia Bluetooth integrata, con il migliore rapporto qualità prezzo, non il top di gamma ma comunque garanzia di ottime prestazioni.