Pantaloni a palazzo con le righe, i modelli più cool dell'estate

Eleonora Di Mauro | | 10 minuti di lettura
La selezione dei pantaloni a palazzo con fantasia a righe sullo store di Yoox
La selezione dei pantaloni a palazzo con fantasia a righe sullo store di Yoox

Il 4 gennaio del 1963 una lettera che riportava come illustre mittente "The White House" giunse nelle mani di Irene Galitzine, stilista di origini russe: "Grazie per avermi mandato il tuo meraviglioso pigiama per Natale". A scrivere è Jacqueline Kennedy, che ha ricevuto un paio di pantaloni a palazzo confezionati esclusivamente per lei. Quindi ecco: i pantaloni a palazzo che oggi tutte indossiamo nascono prima come pigiama, e non si chiamano così perché scendono giù solidi come un casermone di cemento, ma perché fu a Palazzo Pitti che la stilista li presentò per la prima volta. Erano loro il pezzo forte della sua collezione "Boutique", solo per donne moderne e sofisticate: siamo nel 1959 e la Galitzine veniva così battezzata dal mondo della moda.

Riassumendo. I pantaloni a palazzo sono un tipo di pantaloni larghi o molto larghi, con gamba dritta: sembrano tagliati in modo che il tessuto, qualunque esso sia, scenda a terra senza piegarsi, solido ma fluido, in qualche caso svolazzante. È da diversi anni ormai che i pantaloni a palazzo sono tornati a darci il tormento, dopo avere a lungo frusciato attorno alle gambe delle donne degli anni '70 e '80: nel frattempo, dalle loro origini ai giorni nostri, hanno subito un incredibile contaminazione culturale. Sono stati riproposti in tutte le collezioni autunno/inverno e primavera/estate ogni volta diversi, reinventati nelle lunghezze e nei volumi. Hanno sempre mantenuto, però, l'anima rilassata con cui sono nati.

E se ormai da troppi anni siamo abituate a indossare la lingerie bene in evidenza sotto le giacche (o anche in evidenza e basta), non ci fa certo più scandalo uscire con i pantaloni del pigiama.

Pantaloni a palazzo a righe da mixare come vuoi

I pantaloni a palazzo a righe sono forse partiti con l'intenzione di rubare qualche spazio al jeans, casual per vocazione. Quanta strada hanno fatto da allora! Le più modaiole hanno finito per indossarli di tutti i colori, non solo di giorno, ma anche nel serale, mettendoci un tacco dieci in grado di elevare anche un look da stracciona. I jeans fascianti li battono in ogni caso almeno per due motivi:

  1. non sono fascianti (!),
  2. sono freschi e leggeri. 

Ma a parte questo, se stai pensando che i pantaloni a palazzo a righe finiranno per darti un sacco di problemi (quando li metto? e soprattutto con cosa li metto?) ti sbagli. A seconda dei colori e soprattutto dei tessuti vanno bene per un look sporty chic, ma anche per la cerimonia. Gli stilisti li hanno proposti in molti modi diversi: abbinati a pezzi di sopra sempre a righe, per dare un effetto longo dress o, al contrario, per spezzare in un modo che non ti aspetti; insieme a stampe animalier o ai quadretti vichy, con le borchie per caratterizzarli ancora di più. Insomma, il limite è l'immaginazione.

Pantaloni a palazzo donna righe fino a 50 €

Stile sì, ma con un occhio alla spesa. Se sei attenta al budget quando fai shopping, in questa sezione ti proponiamo i migliori pantaloni a palazzo con un costo inferiore a 50 euro.

Peacock Blue pantalone a palazzo

Sportivi ma non troppo, con quel delizioso laccio blu in vita che cambia le carte in tavola. Indossali con un paio di scarpe da ginnastica: le hai blu? Fantastico!

Pantalone a palazzo a righe di Kaos

I colori li fanno super chic: mettili con il bianco per una mise mattutina elegante, a prova d'ufficio.

Pantalone a palazzo di Nasty co'

Leggerissimi, appena appena trasparenti, con palette di sfumature piuttosto ampia per abbinarli con quello che vuoi! Provali con una maglia dentro.

Il modello firmato da Sisters Point

Pantaloni a palazzo gessati, un po' gangster: super cool, ma non sparare a nessuno.

La versione di ASOS DESIGN 

Pantaloni con fondo ampio e spacco frontale stampa azteca a righe firmati da ASOS DESIGN
I pantaloni a palazzo firmati da ASOS DESIGN con fondo ampio e spacco frontale stampa azteca a righe

Per un look audace ma soprattutto fresco, grazie allo spacco frontale. Disegnati appositamente per le tue serate estive.

Mango - Pantaloni a righe con fondo ampi

Almeno tre cose ne fanno un must have: la vita alta, il fiocco in vita, il bianco e nero. Se ne vuoi anche un paio colorati ci penserai poi.

Vila firma la sua versione di pantaloni a righe con fondo ampio

Cosa dici? Ti sembrano da clown? Ma non lo sai che d'estate ti è concesso anche questo? Sotto con il divertimento!

Pantaloni a palazzo donna righe fino a 100 €

Alziamo il livello di spesa, ma senza esagerare. Se il tuo budget massimo è di 100 euro abbiamo proposte interessanti per te: dai pantaloni a palazzo di Asos Design a quelli di Roberto Collina.

White Sand 88 pantaloni a palazzo

Le righe non bastano. Lo sanno bene questi pantaloni a palazzo a righe con optional floreale. Coulisse in vita e fiocchetto per completare.

Roberto Collina firma la sua versione dei pantaloni a palazzo

Pantaloni a palazzo effetto tuta di raso. Il colore ricorda una divisa militare, ma sono tutto l'opposto della rigidità. Non serrare i ranghi, ma corri a divertirti.

ASOS DESIGN il pantolone a palazzo eleganti

Righe e quadri, quadri e righe. Un grigio che metti con tutto, di giorno con le sneakers e di notte con i tacchi: puoi essere chi vuoi.

Il modello total white di ASOS

Motivo a righe sottili, vita altissima: questi pantaloni a palazzo sono praticamente un grattacielo. Annoda la cintura in vita, infila dentro una t shirt. 1,2,3... corri in ufficio!

Y.A.S Pantalone rosso a righe

Un gruppo di espertoni di moda e colori si è riunito all'inizio dell'anno e ha decretato che il rosso cherry tomato è quello che si dovrà indossare questa estate 2018. Vuoi veramente farti trovare impreparata?

Pantaloni a palazzo donna righe fino a 150 €

Per lo shopping estivo puoi arrivare fino a 150 euro? I pantaloni a palazzo che ti proponiamo sono eleganti e particolari, da quelli blu e rossi di MSGM fino a quelli blu e rosa amati dalle fashion blogger.

MSGM il pantalone a palazzo blu e rosso

Finalmente qualcosa di diverso! Pantalone donna a righe orizzontali come... l'orizzonte. Se in blu e rosso non ti piace c'è anche in verde e bianco.

Il modello di Olla Parég rosa e nero

Anche se non piace a tutte l'accostamento del rosa e del nero è andato molto tra le fashion blogger. Comunque quel che conta davvero è che piaccia a te.

Suncoo il pantalone trendy con fondo ampio

Leggeri, di classe come solo i francesi li sanno fare. Vita alta con coulisse, meglio se abbinati al rosa cipria che si rincorre tra le righe. Pss...sulla Tour Eiffel tira vento, metti anche un giubbino di pelle.

Pantaloni a palazzo donna righe fino a 250 €

Passiamo ora ai pantaloni a palazzo più costosi, dei materiali più raffinati e frutto della creatività di stilisti ricercati: ecco per te i pantaloni a palazzo più belli di questa primavera per una spesa massima di 250 euro.

Sara Roka il modello a vita bassa

Non si vede ormai molto spesso, a meno che non stai acquistando in un outlet: che bella la vita bassa! Meno male che a qualche stilista piace ancora.

EQUIPMENT il modello super elegante

Non volevi spendere così tanto? Eppure questi stupendi pantaloni a palazzo a righe sono tutti di seta purissima: sai che sensazione piacevole sulle gambe? Per non parlare della texture, che le righe le rivisita completamente.

Chloé il pantalone a palazzo multicolor

Ti vesti solo monocolore e tutte queste sfumature estive ti danno alla testa? Punta sui colori tenui come quelli di questi pantaloni a palazzo a righe Chloè (quindi non fanno solo i profumi!).

Pantaloni a palazzo donna righe oltre 250 €

Per essere trendy non badi a spese: ecco i pantaloni a palazzo griffati che stavi cercando, da quelli di REDValentino a quelli firmati da Ermanno Scervino.

REDValentino il pantalone a palazzo da sfilata

Ancora alta manifattura italiana per questi pantaloni a palazzo a righe in misto seta. Bellissima la palette di colori arancione-panna-celeste.

La proposta di Ermanno Scervino

Deliziosamente marinari, con coulisse in vita e cinturino a righe che imita le cime di una barca. Naviga a vele spiegate verso la bella stagione!

Gareth Pugh il pantalone a palazzo che è anche una gonna

Sembra una gonna, ma è un trucco. Pantaloni a righe in misto lino dal taglio veramente particolare, con fondo asimmetrico. Bizzarro è bello, a volte.

Come indossare i pantaloni a palazzo

A vita alta o in stile pareo "abito a Roma ma mi sento sempre ai Caraibi" sono adorabili con i top, ma certo non tutte possono permetterseli quei pezzettini di stoffa. Il capo che conquista la corona di versatilità e che va bene con qualunque tipo di pantalone a palazzo è senza dubbio la t shirt, semplice o impreziosita da spille o applicazioni gioiello. Se i pantaloni a palazzo hanno un taglio sartoriale, sono importanti ed eleganti, abbina una blusa fluida o una camicia con maniche a corolla o a palloncino.

Se sono a culotte provali con una camicia che scopre le spalle. Per uno stile deciso e mannish puoi abbinarli a una giacca da uomo, anche eventualmente oversize se gli stessi pantaloni a palazzo sono oversize.

E per quanto riguarda gli accessori? Così lunghi e larghi i pantaloni a palazzo faranno forse credere ad alcune che le scarpe siano solo un dettaglio. Puoi relegarle a piccola punta scelta a casaccio che sbuca fuori dall'orlo, se vuoi, oppure seguire alcuni di questi consigli:

  • se metti le scarpe dello stesso colore dei pantaloni a palazzo sembrerai più slanciata;
  • in inverno stanno molto bene con i tronchetti, in estate con i sandali nude con tacco oppure con le zeppe;
  • se li abbini con un sandalo basso ottieni un look più casual e sportivo;
  • se il modello è cropped un paio di stringate da uomo gli calzano a pennello;
  • se ti piacciono le ballerine non ti giudico, ma non indossarle con i pantaloni a palazzo;
  • per molte fashion blogger le sneakers sono "la morte loro": bianche le più gettonate, altrimenti colorate per sdrammatizzare mise monocromo.

Considerata l'ampiezza del pantalone una buona idea è farci cadere distrattamente sopra una mini bag con catenella (in stile Chanel, ma non devi per forza avere la Chanel!) o una pochette. È vero, ci entrano dentro appena le chiavi della macchina, ma soltanto per questa volta cercherai di portare solo l'essenziale.

Pantaloni palazzo: a chi stanno bene?

Si fa presto a dire pantaloni a palazzo. In realtà avrai notato che ne esistono molte declinazioni e questa è una fortuna per tutte: non c'è un fisico, un'altezza o un tipo di corporatura a cui non corrisponda** il pantalone a palazzo ideale**. Se sei alta compensa scegliendone un modello con la vita bassa, se sei minuta evita i modelli cropped e indossali preferibilmente con i tacchi.

I pantaloni a palazzo a zampa, stretti sulla gamba e svasati sotto, sono perfetti per valorizzare il posteriore di cui sei orgogliosa. Se sei una taglia forte evita soltanto le righe orizzontali. Se un tuo punto debole sono i fianchi meglio non acquistare un modello con le pinces, ma piuttosto a vita alta. Se invece il tuo pancino in questo periodo non ne vuole sapere di sgonfiarsi la vita alta proprio no...

Ma c'è un accessorio che nessuna donna può dimenticare di infilarsi se deve uscire con un paio di pantaloni a palazzo: un'andatura adeguata e spalle dritte.