Le migliori creme solari per bambini e neonati

Claudia Sistelli | | 7 minuti di lettura

L'estate è la stagione dei piccoli. Il sole fa capolino in maniera dirompente e assicura temperature ideali per fare il primo bagnetto in mare. Stare all'aria aperta fa bene al tuo bambino, perchè, in assenza di patologie specifiche, il contatto con l'ambiente rinforza il suo sistema immunitario.

Da quando il bambino inizia a camminare è infatti pronto per esplorare il mondo in maniera autonoma, scoprendo la consistenza della terra, l'odore dei fiori, il freddo e il caldo che percepisce in maniera diversa rispetto all'ambiente chiuso.

In questo modo il suo organismo entra a contatto con diverse sostanze che interagiranno con i processi metabolici, influenzando la sua crescita e il suo sviluppo psico-fisico. In particolare, nelle stagioni calde quando il sole rende le giornate più gradevoli, esso ci regala grandi quantità di vitamina D, importante per metabolizzare il calcio presente nelle ossa e per regolare il sistema immunitario.

Insomma, un mare di benefici ai quali non rinunciare. Unica accortezza: proteggere la pelle con le migliori creme solari per bambini che la protegga dagli effetti dannosi dei raggi UV, ma anche da vento e da possibili reazioni allergiche.

Bambino e girasole: le allergie alle creme solari per bambini

Creme solari per bambini | Come sceglierle

La pelle dei bambini è più vulnerabile di quella degli adulti, perchè la struttura cellulare dei tessuti non ha ancora ancora raggiunto la sua maturazione ed è quindi più esposta agli effetti che gli agenti atmosferici hanno su di essa.

La protezione non deve mai scendere sotto il fattore SPF 50, deve essere di facile applicazione e con un buon INCI, ovvero con un buon mix di ingredienti all'interno. Meglio se senza coloranti, con una texture non grassa e resistente all'acqua.

Di solito le linee di cosmetici che si occupano di protezione solare hanno anche dei prodotti specifici per i bambini, ed è a questi che occorre fare riferimento se si vuole avere un prodotto su misura. In alternativa, o nei casi di emergenza, opta per una crema solare per adulto con SPF non inferiore a 50, ricordando però che le formulazioni per bambini minimizzano il rischio di allergie cutanee.

In caso di pelle particolarmente sensibile, allergica o tendente a reazioni atopiche è bene optare per una crema solare per bambini con un INCI adeguato. Tuttavia, anche per i bimbi con una pelle poco reattiva, è meglio scegliere un prodotto che mantenga a lungo il tasso di idratazione della pelle anche dopo alcune ore l'applicazione.

Le migliori creme solari per proteggere la pelle dei bambini da raggi UV e agenti atmosferici 

Mustela Sun Lotion SPF 50+

Si assorbe facilmente, ha una consistenza semi-liquida adatta anche alle pelli molto sottili dei bambini al di sotto dei 6 mesi di età. Mustela è un marchio leader nei cosmetici per l'infanzia e anche in questo caso è una garanzia. Ideale anche per pelli reattive al sole, Mustela Sun Lotion SPF 50+ è una delle creme classiche per neonati più apprezzate dalle mamme, per la garanzia di qualità che promette il marchio e comfort di utilizzo.

Officina Naturae Crema Solare per bambini e neonati

Pensata per fare bene all'ambiente, oltre che alla pelle dei bambini, questa crema è formulata senza filtri solari chimici, i quali, secondo alcuni studi, sono tra i responsabili dell'inquinamento delle acque marine. La crema solare per bambini di Officina Naturae vista la composizione della sua formula è indicata anche per pelli reattive al sole e sensibili, per bimbi in età prescolare e neonati.

Bionike Defense Sun Baby&Kid - Latte fluido SPF 50+

Da Bionike un prodotto adatto a pelli intolleranti, che protegge la pelle dai danni del sole sia a breve termine che a lungo termine, grazie al PRO REPAIR Complex che aiuta i processi di rigenerazione cellulare e riparazione del DNA. Facile da stendere, per le sue ottime performaces è adatta anche agli adulti. Si stende con facilità e lascia a lungo un film protettivo sulla pelle. Formulata per pelli reattive al sole, la formula di questo prodotto è indicata anche per soggetti allergici a conservanti e coloranti.

BioEarth Sun Crema Solare SPF 50

Senza profumo e waterproof, questa crema è stata pensata per gli adulti ma è sufficiente anche a proteggere la pelle delicata dei bambini. Con un buon rapporto qualità-prezzo, BioEarth Crema Solare contiene olio di canapa, estratto di elicrisio e e tè verde. La consistenza wateproof la rende adatta ai bagni prolungati dei bambini, per una protezione efficace anche dopo diverse ore. Più adatta al tuo bambino se è in età prescolare, puoi portarla con te nei giorni di mare e sarà un must per tutta la famiglia.

 La Roche-Posay Anthelios Dermopediatric Latte per il Corpo SPF 50+

Dall'esperienza La Roche Posay, un latte spray testato sotto controllo dermatologico e pediatrico, ideale per bambini e neonati che garantisce una protezione efficace dai raggi UVA e UVB. Contiene acqua termale, che lenisce la pelle delicata dei neonati. La confezione ha un pratico applicatore spray aresol che consente un'applicazione precisa e direzionale. Non lascia residui sulla pelle ed ha un texture leggera che ne rende gradevole l'utilizzo.

Lancaster Sun Kids Invisible Mist Wet Skin Application SPF 50 

Una crema che offre buone performaces di protezione dai raggi UV, UVA e infrarossi. La sua consistenza è ideale per proteggere i bambini in acqua e applicare la crema anche sulla pelle umida. Anti-sabbia e particolarmente leggera sulla pelle, è adatta in special modo per bambini in età prescolare. Un buon prodotto anche per gli adulti che desiderano una crema solare che resista al sudore e che sia adatta all'attività sportiva, Lancaster Sun Kids Invisible Mist Wet Skin Application è la soluzione per bambini irrequieti che non amano stare fermi sotto l'ombrellone.

Ambre Solaire Advanced Sensitive Kids Protezione Solare per Bambini, Anti Sabbia

Una crema per bambini che protegge dai raggi infrarossi, priva di profumo e con ottima stabilità fotoprotettiva anche dopo alcune ore l'applicazione. Non unge grazie alla sua consistenza non grassa, si assorbe con discreta facilità ed è un prodotto di media gamma tra i più performanti sul mercato. La sua formula anti-sabbia permette ai bambini di giocare tranquillamente senza l'odiato "effetto cotoletta". Il prodotto contiene inoltre ingredienti ipoallergenici ideali per la pelle dei bambini ed è resistente all'acqua, basta ripetere l'applicazione dopo il bagno in mare o piscina.

Alga Maris Crema solare per bambini SPF 50

Una formulazione certificata Bio e con una discreta percentuale di ingredienti di origine naturale, come l'alga Gorria che contiene un principio attivo anti-ossidante. Alga Maris Crema solare per bambini ha una consistenza leggera, si stende con facilità ed è senza profumo e ingredienti che possono aumentare il rischio di allergie. La crema non contiene solventi ed è indicata sia per bambini che per neonati. Il brand Alga Maris è specializzato nella produzione di solari ed è apprezzata da chi cerca prodotti Bio efficaci ad un prezzo di fascia media.

Bambini ed esposizione solare | Come comportarsi 

Bambino e idratazione quando fa molto caldo

La pelle dei bambini è più delicata, certo, ma non per questo non deve beneficiare degli effetti positivi del sole. Pur con le dovute cautele, è importante esporre i bambini e i neonati all'aria aperta e ai raggi solari. Qui di seguito alcune regole da seguire per non correre rischi da eccessiva o impropria foto-esposizione.

Protezione della pelle dei neonati 

Per garantire una corretta protezione dai raggi nocivi del sole, è bene non esporre al sole diretto bimbi di età inferiore agli 8 mesi di vita. In questo arco di tempo, è possibile esporre il bimbo al sole proteggendolo con la tettoia di carrozzine, ombrelloni e altri ripari, applicando la crema solare sulle parti scoperte del corpo. Inoltre, fino ai tre anni di età, è sconsigliata l'esposizione nelle ore più calde della giornata ed è bene preferire la mattina presto o il tardo pomeriggio per le passeggiate all'aperto.

Tips

In estate e comunque quando la temperatura esterna implica un abbigliamento con maglie e pantaloni a maniche corte, è bene applicare una crema solare sulle parti scoperte del corpo, ad esempio per brevi passeggiate in città o al parco. Quando invece si trascorrono intere giornate all'aperto, è consigliabile applicare prima di uscire una crema solare leggera e a rapido assorbimento su tutto il corpo e durante la giornata riapplicarne una dalla consistenza più densa sulle porzioni di pelle esposte al sole.

Quale protezione solare scegliere

La protezione solare da adottare per i bambini fino ai 6 anni di età è quella con fattore minimo di protezione SPF 50, da applicare ogni 3 ore circa durante la giornata e dopo il bagno in mare o in piscina. Per i bambini più grandi si può scegliere una protezione man mano più bassa quando la pelle inizia ad abbronzarsi, come accade negli adulti: iniziando con una protezione 50, scendendo e arrivando ad una protezione minima di SPF 15.

Filtro solare chimico o fisico

Fermo restando che il filtro solare fisico è in media più potente di quello chimico, esso è consigliato come unica soluzione di foto-protezione solo in caso di patologie della pelle diagnosticate dal dermatologo. In tutti gli altri casi un filtro chimico (ovvero senza sostanze minerali come l'ossido di zinco o il biossido di titanio) è più che sufficiente per garantire una protezione adeguata dai raggi UVA e UV.