Migliori cellulari cinesi [giugno 2018]

Marcella La Cioppa | | 10 minuti di lettura

Siete alla ricerca di un nuovo smartphone ma non sapete quale scegliere? Noi vi consigliamo di optare per i cellulari cinesi, che negli ultimi anni stanno avendo un successo enorme.

Questi smartphone fanno concorrenza ai classici modelli Samsung e iPhone, non solo perché sono molto più economici, ma anche per quanto riguarda le prestazioni, non hanno nulla da invidiare ai cellulari “occidentali”.

Se avete paura di incappare in “brutte copie” dei modelli più famosi, bisogna sapere che ormai la tecnologia cinese si è evoluta e ha saputo creare dei dispositivi molto validi.

Sistema operativo dei cellulari cinesi

I sistemi operativi che troviamo sui nostri smartphone sono Android, Windows oppure iOS. Sicuramente, se scegli di affidarti alla tecnologia cinese, il tuo cellulare avrà il sistema Android.

Quindi, a prescindere dal brand, se decidi di acquistare uno smartphone di questo tipo avrai a che fare con il sistema Android, ossia quello più diffuso e facile da utilizzare.

Ma non è tutto, perché quando si acquista un cellulare con ROM cinese, spesso questo non ha la lingua italiana settata ed è impossibile installare diversi servizi Google, primo fra tutto lo Store per le app.

Questo è il caso dei cellulari Xiaomi, che hanno al loro interno il software MIUI, sviluppato proprio dalla casa di produzione cinese.

Molti Xiaomi hanno il sistema operativo in lingua cinese e privo dei servizi Google.

Come fare per poter usare questi smartphone? Vi sono diverse strade.

Si può cercare nello store MIUI il Google Installer, oppure si può procedere scaricando gli APK, ossia i file Android, che bisogna copiare nella memoria del telefono e installare. Successivamente, per la configurazione dello Store bisognerà spegnere e riavviare il dispositivo.

Per quanto riguarda l'impostazione della lingua italiana si può installare il firmware multilingua Xiaomi, da scaricare nella community MIUI o dal forum internazionale MIUI, che si occupa di tradurre in italiano i firmware cinesi.

C'è da dire che oggi, Xiaomi ha rilasciato una versione Global che presenta sia il Google Play Store, dove è possibile scaricare tutte le app, e anche l'impostazione della lingua italiana.

Quali sono i cellulari cinesi in commercio

Prima di capire come scegliere e quali sono le caratteristiche da guardare prima di comprare uno smartphone, è bene conoscere nel dettaglio quali sono i cellulari cinesi migliori in commercio su Amazon.

Noi li abbiamo divisi in base alla fascia di prezzo; vi sono modelli da poco più di 100€ ma anche modelli che superano i 300€.

Cellulari cinesi intorno ai 100€

I cellulari intorno ai 100€ sono molti, si tratta di modelli semplici da utilizzare, dal design minimal, ma al tempo stesso molto funzionali. Fra i brand abbiamo Vernee Thor, Xiaomi, Meizu, per citarne solo alcuni.

Meizu M6

Si tratta di un cellulare ideato quest’anno. Il prezzo è molto competitivo, il che lo rende assolutamente un buon prodotto fra gli smartphone cinesi di fascia bassa.

Ulefone S8 Pro

Questo smartphone è un prodotto molto valido, nonostante il prezzo abbastanza economico. Il display da 5,3 pollici permette una buona visualizzazione delle immagini; in più, è dotato di sensore di impronte digitali e tripla fotocamera.

Umidigi S2 Lite

Dal design innovativo e con un display da 6 pollici, che permette una visualizzazione immersiva, questo cellulare è davvero un buon prodotto. Dotato di Dual Sim e di una doppia fotocamera da ben 16 megapixel.

Doogee

Se sei alla ricerca di un cellulare economico sì, ma funzionale e pratico, segnaliamo il modello Doogee con sistema Android 7.0, display molto grande e Full HD, più doppia fotocamera.

Vernee Thor

Questo smartphone ha un display di 5 pollici, sistema Android e Dual Sim. Si tratta di un buon prodotto di fascia bassa, dal design semplice e pulito.

Xiaomi Redmi 4X

Questo device è dotato di sistema Android e ben 32 GB. Inoltre, è caratterizzato da una buona fotocamera e un buon display touchscreen.

Honor 8

Elegante e dal design innovativo, con bordi in alluminio, l'Honor 8 è un prodotto molto valido. Dotato di ricarica veloce, batteria da 3000 mAH e display da 5,2 pollici in Full HD.

Ma non è tutto, perché questo smartphone ha una gamma di colori molto ampia, che permette di visualizzare immagini nitide e ricche di dettagli.

Cellulari cinesi intorno ai 200€

Se iniziamo a salire intorno alla soglia dei 200€, anche per quanto riguarda i cellulari cinesi, possiamo trovare dei grand bei prodotti, con caratteristiche e accessori davvero ottimi.

Xiaomi Mi A1

Questo cellulare è un prodotto molto valido. Fra le caratteristiche segnaliamo il display di 5,5 pollici, sistema Bluetooth e doppia fotocamera di 12 e 5 megapixel, in grado di realizzare ottime foto.

Lenovo Moto Z2 Play

Sempre fra i cellulari sui 200€, segnaliamo il modello Lenovo Moto Z2 Play. Si tratta di uno smartphone di fascia un po' più alta, dotato di display da 5,5 pollici, fotocamera posteriore di 13 megapixel e memoria da 64 GB espandibile.

Xiaomi Redmi 5 Plus

Il brand Xiaomi ha realizzato questo smartphone Android molto avanzato e completo, con un display molto ampio e una risoluzione di 2160x1080 pixel.

Le funzionalità offerte da questo device sono davvero all'avanguardia. Infatti, ha soddisfatto le esigenze dei consumatori Amazon, che lo hanno definito un prodotto eccellente: "Buona la qualità costruttiva generale e ottima sia la ricezione (operatore Vodafone) che l'audio in capsula, un display bellissimo da 6 pollici fullHd in formato 18:9 (che rendono lo smartphone grande quanto un 5.5 pollici) protetto da Gorilla Glass con ottimi angoli di visione e buona retroilluminazione, nessun problema anche all'aperto."

Oukitel Mix 2

Questo prodotto ha una visualizzazione dello schermo intero. Inoltre, è dotato di 6 GB di RAM e la ROM da 64 GB, tutto ciò consente di memorizzare un numero molto alto di immagini, video e app senza avere problemi di spazio.

La batteria ha una durata eccellente da 4080 mAh; in più, l'Oukitel Mix 2 è dotato di un sofisticato sensore di impronte digitali di rapida identificazione.

Cellulari cinesi sopra i 300€

Se si varca la soglia dei 300€, nonostante si tratti di prodotti Made in China, sicuramente si avrà un dispositivo eccellente.

Sopra questa cifra, possiamo trovare dei buoni cellulari come il Lenovo P2, l'Honor 9 fino all’ormai noto Huawei P10, e molti altri.

Huawei P10

Il brand Huawei è ormai molto conosciuto e apprezzato soprattutto per la qualità della fotocamera integrata.

Il modello P10 è davvero ottimo e presenta un display di 5,1 pollici, una batteria più grande rispetto ai modelli precedenti dello stesso brand e una fotocamera decisamente migliore. Il sistema è Android 7.

Oneplus 5T

Sopra i 300€ segnaliamo il OnePlus 5T, un cellulare dalle prestazioni davvero ottime che ha saputo soddisfare le esigenze dei clienti Amazon, i quali hanno dato a questo device ben 5 stelle e hanno commentato:

"Smartphone in perfette condizioni. Nella confezione troviamo: caricabatterie e cavo usb-type C per ricarica Dash, cover in silicone molto basic ma che fa il suo dovere e (sorpresa) schermo con pellicola già applicata dalla fabbrica. Dopo due giorni di uso intensivo lo trovo un dispositivo fantastico, con innumerevoli funzioni customizzabili grazie alla programmazione di Gestures (se disegno una V aprimi questa applicazione o attiva questa funzione). Naturalmente sono ancora alla scoperta di tutte le caratteristiche di questo telefono ma sono soddisfattissimo. Ultima nota la fotocamera: eccezionale per opzioni e resa finale. Cellulare "molto" top di gamma alla metà di costo di marchi più blasonati."

Lenovo P2

Questo cellulare ha il sistema operativo Android 6, una memoria di 32 GB espandibile e un display ampio Full HD, che arriva fino a 5,5 pollici.

Honor 9

Siamo di fronte a un device molto buono con sistema Android 7, con display di 5,2 pollici, possibilità di inserire la doppia scheda SIM.

Inoltre, l’Honor 9 ha una memoria interna di 16 GB espandibile e un'ottima fotocamera.

Meizu Pro 7

Sempre sopra i 300€ segnaliamo il cellulare Meizu Pro 7 dotato di memoria di 64 GB, fotocamera frontale di ben 16 megapixel, display ampio di ben 5,2 pollici e Bluetooth.

Honor View 10

Nella famiglia degli Honor segnaliamo il View 10. Un telefono completo e molto efficiente, con sistema operativo Android 8 e una buona fotocamera incorporata.

L'Honor View 10 ha riscontrato la soddisfazione di molti clienti, che hanno dato a questo prodotto ben 5 stelle, commentando: "Ottimo telefono, molto bello con una superficie molto ampia di schermo, ottimi materiali molto solido".

Huawei P20

Sempre del marchio Hauwei non possiamo non segnalare il bellissimo P20. Questo dispositivo supera la soglia dei 500€ e si tratta di un cellulare ottimo, caratterizzato da uno schermo da 5,8 pollici, una bellissima fotocamera frontale da ben 24 megapixel più una fotocamera posteriore da 12+20 megapixel.

Come scegliere uno smartphone cinese

Se stai pensando di acquistare uno smartphone cinese, devi fare attenzione alle sue componenti. Quindi, guarda bene la capacità di memoria, la fotocamera integrata, la qualità del processore, la garanzia, la potenza della sua batteria e, ultimo ma non ultimo la dimensione del display.

Detto questo non ci resta che vedere nel dettaglio tutte le caratteristiche alle quali prestare attenzione al momento dell’acquisto.

Supporto 4G LTE e banda di frequenza

Una delle prime caratteristiche da guardare quando si sceglie un cellulare con supporto 4G LTE, è la banda di frequenza.

Con questo si intende che tutti gli operatori in Italia viaggiano sulle bande di frequenza a 800MHz, 1800MHz e 2600MHz; quando si acquista un cellulare cinese può accadere che alcuni supportino solo le bande a 1800MHz e 2600MHz.

Tutto ciò può portare a problemi nella ricezione del segnale. Vuol dire che nelle zone dove la frequenza è di 800MHz, questi device non riescano ad agganciarsi alla rete 4G.

Il display

Una delle caratteristiche da guardare al momento dell’acquisto di un cellulare è certamente il display, che può essere di due tipologie: LCD IPS, più fedele ai colori reali, o AMOLED che presenta un maggiore contrasto.

Se si parla di schermo di cellulare bisogna fare attenzione alla dimensione, che può variare dai 4 pollici, dei modelli più piccoli, fino a un massimo di 5 pollici. Esistono anche modelli più grandi, come i cellulari cinesi con display da 6 pollici.

Ovviamente, più il display sarà grande e maggiore dovrà essere la risoluzione dell'immagine, in modo da avere foto nitide e ben definite. Per quanto riguarda la definizione delle foto, questa può essere in HD (1280×720 pixel), Full HD (1920×1080 pixel) e Quad HD (2560×1440 pixel).

La fotocamera

Per quanto riguarda la fotocamera, questa rappresenta un altro elemento importante da analizzare.

I cellulari hanno sempre due fotocamere integrate, una frontale e una posteriore. Ciò che bisogna andare a guardare è la sua risoluzione, ossia i megapixel, l’apertura della camera che ci permette di comprendere la luminosità dell'obiettivo e, ultimo ma non ultimo, la capacità di registrare video in Full HD.

La garanzia

Occhio alla garanzia, sempre, soprattutto se si acquista online. Per quanto riguarda i cellulari cinesi questa può avere parametri e regole differenti, proprio perché si tratta di prodotti extra-europei.

Quindi, prima di comprare il device vi consigliamo di leggere con attenzione quanto è riportato all'interno della garanzia del prodotto, in modo tale da non incappare in spiacevoli disavventure.

La memoria

Per quanto riguarda la memoria e la sua espansione, bisogna andare a vedere se lo smartphone che si vuole acquistare ha la possibilità di inserire la MicroSD, ossia una piccola scheda che contiene al suo interno diversi GB.

Proprio la MicroSD ti permetterà di ampliare la memoria del dispositivo e, di conseguenza, avendo maggiore spazio non sarai più costretto a eliminare foto, immagini, video e app.

La batteria: potenza e durata

La batteria e la sua potenza nei cellulari è misurata in mAh, ossia milliampere per ora. Tenendo presente ciò, al momento dell'acquisto di un cellulare bisogna controllare il numero dei mAh segnalati, perché da questi dipende la potenza della batteria.

Ovviamente, la sua durata dipende moltissimo dall'uso che si fa del dispositivo: quante sono le app attive, se si usa o meno il segnale GPS, se il telefono è in 3G o 4G e se il display è impostato sempre con illuminazione massima.

Il processore

Processore  Qualcomm® Snapdragon™ 835 uno dei migliori processori in commercio per gli smartphone

Tra le caratteristiche da guardare in un nuovo cellulare, c'è anche il processore.

Cos'è il processore? Questo rappresenta il pezzo principale dello smartphone, ossia l'elemento che permette di effettuare tutte le operazioni possibili. Per quanto riguarda i cellulari e i loro processori, bisogna prestare attenzione al numero di core, che possiamo definire come una sorta di secondo processore.

Maggiore è il loro numero e migliori saranno le prestazioni del device. Di conseguenza, un cellulare dual core è un dispositivo entry level di fascia bassa, la scelta migliore è un dispositivo con 4 o 8 Core in grado di eseguire contemporaneamente molte operazioni.