Migliori lavatrici Samsung in offerta: guida all’acquisto

Carlotta Brusadelli | | 12 minuti di lettura

La lavatrice è quell’elettrodomestico che in una casa non può mai mancare: le aziende produttrici oggi hanno sviluppato modelli in grado di combinare efficienza e design in maniera sorprendente, aggiungendo sempre più funzionalità per alleggerire la fatica del bucato settimanale.

Uno dei nomi leader del settore è Samsung, azienda coreana di elettrodomestici che produce alcune delle migliori lavatrici in commercio in termini di qualità - prezzo. Quale lavatrice scegliere dunque?

Ecco una semplice guida all’acquisto della migliore lavatrice Samsung in base alle tue esigenze e qualche utile consiglio sugli aspetti da considerare nella tua scelta.

Come scegliere la lavatrice

Come scegliere la lavatrice

Prima di procedure all’acquisto dell’ultima lavatrice in offerta, attratto dal prezzo conveniente, considera che sono diversi i parametri da valutare oltre al costo, e la migliore lavatrice sarà quelle in grado di soddisfarli tutti. Vediamo insieme quali sono.

  • Capacità di carico: la capacità di carico indica il peso che la tua lavatrice è in grado di sostenere, ovvero quanti chilogrammi di indumenti è in grado di gestire in un lavaggio. La capacità di carico deve essere proporzionale alle esigenze dell’utilizzatore. Se vivi da solo ti basterà una lavatrice di 6 kg, mentre se hai una famiglia numerosa ed effettui lavaggi frequenti, per risparmiare energia ti occorre una lavatrice di 8 kg (per una media di quattro persone) e oltre, fino ad una massima capienza di 12 kg per nuclei particolarmente numerosi.
  • Consumo energetico: un altro aspetto fondamentale da valutare è il consumo energetico della lavatrice. Come da normativa europea, tutte le lavatrici devono riportare l’indicazione della classe energetica, con un range che va dalla D alla A+++. Le lavatrici di fascia D saranno quelle a maggiore dispendio energetico, mentre le A+++ consumano meno e sono ovviamente più costose. Ti consigliamo di valutare anche i consumi idrici dell’elettrodomestico, che trovi ugualmente indicati su apposita etichetta.
  • Centrifuga: la velocità della centrifuga è una variabile fondamentale per la scelta della lavatrice. Considera di acquistarne una con velocità di centrifuga massima di 1000-1200 giri se necessiti di un lavaggio efficiente, con capi che escono dall’oblò già parzialmente “strizzati”. La velocità delle centrifuga infatti incide sulla velocità con cui asciugano i capi, un aspetto da valutare soprattutto in inverno, quando un’asciugatura non completa degli indumenti comporta un caratteristico odore di stantio sui tessuti. La velocità di giri del cestello al minuto è indicate in rpm. D’altro canto, tieni presente però che un lavaggio a centrifuga molto alta consente sì di avere abiti meno umidi, ma decisamente più stropicciati e difficili da stirare. Come sempre la virtù sta nel mezzo!
  • Semplicità di utilizzo: le lavatrici moderne presentano display con moltissime funzionalità, sta a te scegliere se prediligi la facilità di poche funzioni base o la comodità di dovere far il meno possibile affidando tutto il processo di lavaggio alla macchina. Tra i nuovi programmi per lavatrice puoi trovare la connettività da smartphone, la capacità di rilevazione automatica del carico, la regolazione di velocità della centrifuga, il timer di avviamento ecc. Tutte funzioni utilissime che permettono di alleggerire il tuo lavoro, ma a cui devi dedicare un po’ di tempo per imparare come funzionano.
  • Dimensioni: necessiti una lavatrice di grandi dimensioni con ampio carico o ti serve invece un modello slim, da inserire in uno spazio ristretto? Anche le dimensioni dell’elettrodomestico vanno tenute in considerazione al momento della scelta. Le dimensioni medie delle lavatrici in commercio sono altezza sugli 85 cm, larghezza 60 e profondità 60. I modelli slim sono più sottili, con profondità fino a 40 cm, e non superano generalmente i 9 kg di carico.
  • Posizione del cestello: una distinzione importante è la collocazione del cestello per il carico. Le lavatrici più comuni sono quelle a carico frontale o dal basso, con oblò sul davanti, generalmente sono più ingombranti, ma permettono di poggiare il cestello della biancheria o altri oggetti sulla superficie superiore e sono più pratici per inserire ed estrarre il bucato. Il carico dall’alto è meno diffuso, ma consente alla lavatrice di occupare meno spazio e di inserirsi meglio nel tuo bagno o nella lavanderia. 
  • Rumore: Le lavatrici in funzione possono fare rumore e produrre vibrazioni, perciò controlla sempre l’etichetta europea e verifica i decibel emessi, soprattutto se intendi usare la lavatrice nelle ore notturne in cui si reduce la spesa energetica. Una buona lavatrice ha emissioni di rumore inferiori ai 100 dbA.

Le migliori lavatrici Samsung in offerta

Le migliori offerte per lavatrici Samsung AddWash
Le lavatrici Samsung con tecnologia AddWash permettono di aggiungere capi a lavaggio già avviato.

Per l’acquisto della lavatrice stai pensando ad un modello Samsung? Ottima idea: l’azienda coreana è una delle migliori in termini di qualità - prezzo. Molte delle lavatrici Samsung presentano tecnologie innovative, tra cui:

  • Tecnologia AddWash: la presenza di un doppio oblò consente di aggiungere altri capi a lavaggio già avviato in caso te li fossi dimenticati. Puoi anche aggiungere indumenti lavati a mano per un breve risciacquo.
  • Tecnologia di Ecolavaggio: questo programma garantisce lavaggi approfonditi anche a basse temperature, trasformando il detergente in bolle che rimuovono lo sporco dai capi risparmiando energia.
  • Programma Smacchia Tutto Plus: grazie a questa tecnologia è possibile rimuovere anche le macchie più difficili. Il bucato viene immerso in bolle d’aria che ammorbidiscono i tessuti facilitando la rimozione dello sporco più resistente.
  • Motore Digital Inverter: questo motore garantisce una maggiore efficienza energetica, riduzione del rumore e prestazioni più lunghe sfruttando i solidi magneti e senza l’uso di spazzole. La garanzia è di 10 anni.
  • Sportello Crystal Gloss: Uno sportello più facile da aprire, con maniglia a 45 gradi più in alto rispetto agli sportelli tradizionali. Disponibile in bianco trasparente o blu oceano, combina efficienza e design.
  • Tecnologia Smart Check: questo sistema automatico di controllo rileva i problemi e ti fornisce la soluzione tramite un’app da scaricare sul telefono, evitandoti di chiamare l’assistenza. 

Di seguito ti proponiamo i modelli più interessanti in offerta su Amazon in base alle diverse capienze.

Lavatrici con capienza 6 kg

Vivi da solo e fai il bucato soltanto il sabato? Siete una coppia senza figli? La lavatrice che fa per te è quella con carico da 6 kg, poco ingombrante ed efficace per i tuoi consumi energetici. Ecco i migliori modelli Samsung in vendita su Amazon.

Lavatrice Slim AddWash Samsung WW60K42108W

Lavatrice a carico frontale di classe energetica A+++ con dimensioni 60 x 45 x 85 cm. La rumorosità è di 54 decibel, ben al di sotto del minimo consigliato. La centrifuga è di 261 giri al minuto, presenta il timer programmato e il tasto di blocco per evitare che qualcuno la faccia partire inavvertitamente.

La lavatrice è slim, ideale per essere inserita in spazi ristretti e si avvale della tecnologia AddWash di Samsung, con il doppio oblò che consente di aggiungere capi dimenticati a lavaggio già avviato.

Lavatrice Slim Samsung WW60J4060LW

Questa lavatrice con capacità 6 kg è di classe energetica A+++ e presenta il programma di ecolavaggio per una pulizia profonda anche a basse temperature, risparmiando nel contempo energia. Per le macchie più ostinate c’è la tecnologia Smacchia Tutto Plus, con cui i capi vengono immersi in bolle d’aria che ammorbidiscono i tessuti facilitando la rimozione dello sporco.

Lavatrici con capienza 7 kg

Migliori lavatrici Samsung da 7 kg in offerta

Siete una coppia che lavora fuori casa e si cambia spesso? Oppure ancora, vivi da solo ma hai bisogno di lavare i tuoi vestiti con frequenza ? Ecco per te le lavatrici Samsung da 7 kg, per avere i tuoi vestiti sempre impeccabili, lavati e asciutti in pochissimo tempo.

Lavatrice AddWash Samsung WW70K5410WW

La lavatrice Samsung da 7 kg modello WW70K5410WW è dotata di doppio oblò per aggiungere capi dimenticati quando il lavaggio è già in corso (tecnologia AddWash) o di aggiungere capi lavati a mano per un risciacquo e una centrifuga. La classe energetica A+++ e il programma di ecolovaggio assicurano protezione dei tessuti e risparmio energetico. Un modello davvero top di gamma.

Lavatrice Samsung WW70J5255MW

Una lavatrice da 7 kg di classe A+++ con tecnologia di ecolavaggio anche a basse temperature che favorisce il risparmio energetico mantenendo il bucato perfetto.

Il motore Digital Inverter consente di ridurre la rumorosità e il dispendio energetico. Inoltre, grazie al programma Cassetto StayClean, un getto d’acqua rimuove automaticamente i residui di detersivo dalla bacinella dove si versa, lasciandolo igienizzato.

Lavatrice Samsung WF70F5EDW2W

Un’altra classe A+++, con 243 giri di centrifuga al minuto, timer per avviamento ritardato e indicazioni sul display del tempo rimanente al termine del lavaggio tra le altre funzionalità. Il livello di rumorosità di ferma a 76 decibel.

Lavatrice Slim Samsung WF1702WFVS

Questa lavatrice Samsung di classe A++ con carico 7 kg è una lavatrice slim, con profondità fino a 45 cm, che si inserisce bene in qualsiasi ambiente domestico grazie alle dimensioni ridotte. Presenta il tasto di blocco per evitare che i bambini la facciano partire inavvertitamente ed ha una centrifuga da 164 giri al minuto.

Lavatrici con capienza 8 kg

Migliori offerte per lavatrici Samsung 8 kg

La lavatrice da 8 kg è conveniente per chi fa più di un bucato alla settimana e ha bisogno di un carico capiente per risparmiare energia. Se vivi in un nucleo familiare di 4 o 5 persone, questa potrebbe essere la soluzione che fa al caso tuo. Ecco le migliori lavatrici Samsung da 8 kg in offerta su Amazon.

Lavatrice AddWash Samsung WW80K6210RW

Dotata di tecnologia AddWash con doppio oblò per aggiungere capi quando il lavaggio è già avviato, questa lavatrice slim da 8 kg presenta programma di ecolavaggio per il risparmio energetico ed è di classe A+++. Nonostante le dimensioni abbastanza ridotte, fino a 45 cm di profondità, è possibile lavare grandi quantità di capi riducendo il dispendio energetico e di acqua.

Lavatrice AddWash Samsung WW80K5410WW/EC

Dotata di tecnologia AddWash, questa lavatrice è di classe A+++, è ottima per la rimozione delle macchie più resistenti e ottimizza il dispendio energetico grazie al motore Digital Inverter, con garanzia a 10 anni.

Lavatrice AddWash Samsung WW80K4430YW

Un’altra lavatrice con doppio oblò, dal design compatto con carico da 8 kg. Di classe A+++, viene offerta ad un prezzo conveniente. Nonostante le dimensioni contenute, permette di lavare fino a 12 teli da bagno in una sola volta, risparmiando acqua e corrente. La tecnologia Bubble Soak assicura la rimozione anche delle macchie più ostinate.

Lavatrice AddWash Samsung WW80K5410UW

Questa lavatrice con doppio oblò AddWash è di classe A+++ con ecolavaggio e programma Smacchia Tutto Plus per pulire a fondo i capi. L’efficienza energetica è incrementata dal motore Digital Inverter che riduce anche il rumore.

Lavatrici con capienza 9 kg

Offerte lavatrici Samsung da 9 kg per bucato frequente

Eccoci alle grandi dimensioni: se la tua famiglia è numerosa, con bimbi piccoli che necessitano di bucato frequente, sicuramente risparmierai tempo ed energia acquistando una lavatrice a carico capiente per poter lavare più indumenti in una sola volta.

Lavatrice AddWash Samsung WW90K6404QW

Hai dimenticato una maglietta durante il lavaggio? Niente paura, grazie al doppio oblò puoi aggiungerla in qualsiasi momento del ciclo della lavatrice. Nonostante il carico da 9 kg, le dimensioni sono compatte, per sfruttare al meglio tempo, energia e spazio. All’interno, il cestello Diamond a forma di diamante permette un trattamento delicato dei tessuti, proteggendo i materiali grazie ai suoi piccoli fori.

Lavatrice Samsung WW90J5426FW

Con programma di ecolavaggio e di classe energetica A+++, questa lavatrice da 9 kg ha durata nel tempo garantita dal motore Digital Inverter e permette una rimozione approfondita delle macchie grazie alla tecnologia Smacchia Tutto Plus. Il programma Stay Clean consente la pulizia automatica dai residui di detersivo nel cassetto.

Lavatrici con capienza 10 kg

Se hai una famiglia numerosa con animali, sappiamo bene di che cosa hai bisogno: di una lavatrice capiente ed efficiente da 10 kg! I modelli Samsung sono tra i migliori in termini di qualità – prezzo.

Lavatrice Samsung Crystal Blue WW10H9400EW

Il costo è piuttosto alto, ma il livello di performance lo è altrettanto. Questa lavatrice Samsung da 10 kg è un vero gioiello tecnologico: è di classe energetica A+++, ma con rumorosità estremamente bassa (46 decibel) e ampia apertura laterale che garantisce maggiore praticità. Il display touch screen elimina i pulsanti a favore di un design più elegante e maggiore comodità d’uso.

Display Touch Screen della lavatrice Samsung Crystal Blue da 10 kg
I pulsanti sono sostituiti da un unico display touch screen.

Ma il vero plus di questa lavatrice è la tecnologia Wi-Fi, che ti permette di controllare a distanza il lavaggio attraverso un’applicazione per smartphone. Infine, il programma Auto Optimal Wash rileva informazioni sul bucato grazie ai suoi quattro sensori, erogando automaticamente la giusta quantità di detersivo e ammorbidente.

Non ti basta? La lavatrice Crystal Blue presenta anche sei cicli di lavaggio speciali per rimuovere macchie specifiche e particolarmente difficili. Ad esempio, con l’opzione Giardinaggio rimuovi con facilità le macchie d’erba e fango, mentre Cibo e Cucina toglie l’unto e le fastidiose macchie di sugo.

Istruzioni e assistenza: come si usa la lavatrice

Istruzioni su come usare la lavatrice

Come si usa una lavatrice? Come la si mantiene in salute a lungo? Partiamo dalla considerazione che tutte le lavatrici contengono alcuni programmi base:

  • Ciclo cotone: è quello più comune, utilizzato per lavare capi in cotone con temperature dai 30 ai 90 gradi
  • Ciclo delicato: viene utilizzato per capi delicati, a temperature basse (30 o 40 gradi) con centrifuga meno potente
  • Ciclo lana: serve per lavare capi di lana a bassa temperature per non danneggiarli
  • Ciclo sintetici: è il ciclo usato per capi sintetici, ad esempio le tute sportive
  • Ciclo misti: è il lavaggio per tessuti compositi, ad esempio cotone ed elastan o cotone e viscosa.

A queste funzioni se ne possono aggiungere altre, che possono aiutare a rendere meno faticoso il processo di lavaggio, asciugatura e stiratura. Vediamone alcuni:

  • Programma per capi neri o colorati: è dedicato al lavaggio di questi indumenti specifici permettendo di non rovinarli
  • Programma per jeans: pulisce a fondo questo tessuto, evitando che macchi o scolorisca
  • Lavaggio a mano: è un lavaggio indicato per i capi che riportano sull’etichetta l’indicazione “lavaggio a mano”, con centrifuga bassa o addirittura assente
  • Lavaggio rapido: è un lavaggio veloce a basse temperature (30 gradi) che dura anche solo 15 minuti e permette di lavare velocemente capi poco sporchi (ad esempio di sudore)
  • Programma centrifuga o centrifuga e risciaquo: è un tipo di lavaggio che permette di sciacquare a parte i capi resistenti
  • Programma macchie difficili: serve ad eliminare le macchie più resistenti, ad esempio caffè, sangue e vino
  • Programma igienizzante: è un particolare ciclo che igienizza il bucato.

Tips&Tricks

Non è indispensabile separare sempre i bianchi e i colorati, soprattutto se lavi a temperature basse tra i 30 e i 40 gradi. Fai attenzione però ai capi rossi, soprattutto se nuovi; al primo ciclo di lavatrice tendono a macchiare gli altri capi e andrebbero lavati solo con capi dello stesso colore.

Come pulire la lavatrice

Indicazioni per pulire la lavatrice

Per una corretta manutenzione della tua lavatrice (e per evitare muffe e cattivi odori), è necessario periodicamente provvedere alla pulizia del filtro per evitare intasamenti. Alcune lavatrici dispongono di programmi automatici appositi per la pulitura del calcare. In mancanza di questi, si può effettuare un ciclo di pulizia a vuoto ad alte temperature almeno una volta al mese per rimuovere piccoli residui superflui quali peli e capelli.

Tips&Tricks

Un rimedio della nonna sempre efficace: al lavaggio a vuoto aggiungi aceto di mele o di vino bianco, accompagnandolo se vuoi con qualche goccia di limone: pulirai la tua lavatrice e darai freschezza e morbidità ai capi!

Oltre ai lavaggi a vuoto, ricordati di pulire la guarnizione e la vaschetta a fondo e con uno straccio e spazzolone imbevuto di acqua calda e candeggina. Al termine della pulizia, lascia asciugare per qualche minuto e poi passa le superfici con un panno.

Infine, un paio di volte all’anno estrai il filtro e passalo sotto l’acqua corrente: per estrarre il filtro, devi aprire il cassetto della lavatrice collocato nella parte bassa. Ricordati di stendere degli stracci sul pavimento contro la possibile fuoriuscita d’acqua. Per evitare l’insorgere di cattivi odori o di muffe nella lavatrice, stendi subito i capi dopo il lavaggio e lascia aperto l’oblò per favorire il passaggio d’aria.