Vivigratis logo
Facebook logoYoutube logoFlipboard logo
Casa & Famiglia • I migliori essiccatori per la frutta
Condividi
Whatsapp logo
Telegram logo
Pinterest logo

I migliori essiccatori per la frutta

Ami la frutta fuori stagione ma non vuoi acquistare quella a prezzi esorbitanti disponibile nei supermarket? Una soluzione arriva dall'essiccazione, un metodo di conservazione e cottura che ti permette di avere sempre disponibili i tuoi frutti preferiti, mantenendone qualità sensoriali come il sapore e il profumo.

Cos'è l'essiccazione?

È un metodo di conservazione degli alimenti utilizzato fin dai tempi più remoti, che prevede la rimozione della quasi totalità dell'acqua contenuta negli alimenti, fino a un massimo del 10-15%. L'essiccamento è da sempre utilizzato anche come metodo di cottura, perché consente di cuocere i cibi con un minor dispendio di calore. I nostri avi erano soliti essiccare i cibi per mantenerli fragranti e commestibili per mesi sfruttando il calore residuo del forno a legna utilizzato per cuocere altri cibi da consumare nell'immediato.

Con il corretto procedimento per essiccare la frutta ne riuscirai a mantenere integre gran parte delle proprietà nutrizionali, mentre il sapore sarà enfatizzato dalla concentrazione delle sostanze presenti naturalmente nel cibo, altrimenti contenute in forma più diluita.

Puoi essiccare la frutta e gli altri alimenti come verdura, carne, pesce e cereali utilizzando un essiccatore, che ti garantisce risultati professionali. Sfrutta le tante funzioni dei migliori essiccatori per frutta e avrai un elettrodomestico multiuso per essiccare, scaldare i cibi e preparare saporite preparazioni da mangiare subito o dopo diversi mesi.

Come funziona l'essiccatore | Mille usi e un solo prezioso strumento

L'essiccatore è un prodotto dalle funzionalità basiche ma molto versatili. Si compone di uno o più cestelli in plastica o inox sui quali adagiare gli alimenti da essiccare e di un dispositivo che emette l'aria calda che servirà a disidratare gli alimenti.

I cibi vanno disposti sui cestelli a fettine per facilitare il processo di essiccazione. A questo punto viene azionato il corpo riscaldante, quello che emette il calore, e la ventola, che diffonde il calore sui cibi. I tempi di essiccazione sono diversi a seconda dell'apparecchio utilizzato, tuttavia una potenza maggiore consente una velocità maggiore nel processo di disidratazione.

Come scegliere un essiccatore?

In commercio esistono varie tipologie di essiccatore, qui di seguito le principali caratteristiche da tenere d'occhio per scegliere quello migliore per le tue esigenze.

La potenza

La potenza degli essiccatori va da 250W a circa 700W. In genere una potenza maggiore ti garantisce un elettrodomestico che compirà la sua funzione di essiccazione in minor tempo ma a un costo energetico superiore.

Essiccatore verticale o orizzontale

Nel modello di essiccatore verticale il corpo riscaldante e quello che diffonde l'aria sono posti alla base dell'elettrodomestico e diffondono il calore in modo verticale. Questo comporta la fusione delle fragranze dei cibi posti sui vari cestelli. Al contrario, i modelli con flusso di aria orizzontale in genere consentono una essiccazione ripartita sui vari cestelli ed evitano il passaggio di aromi tra un alimento e l'altro. Scegli il modello con flusso orizzontale se una tua esigenza è quella essiccare alimenti di natura diversa tra loro - ad esempio frutta, verdura e carne - nello stesso momento.

I cestelli

Numero e dimensione dei cestelli ti permettono di essiccare una maggiore o minore quantità di cibo. Alcuni modelli ti consentono di caricare fino a 8 Kg di cibo. Anche l'altezza di cestelli regolabile può essere utile per caricare alimenti di diverso spessore e consistenza.

Tips

Conserva i cibi essiccati in contenitori di vetro, anche non ermetici, al riparo da luce e fonti di calore. Assicurati di aver essiccato bene gli alimenti, infatti ogni piccola quantità di acqua ancora presente può innescare la formazione di batteri. Consuma i prodotti essiccati entro 6 mesi dalla data essiccazione e reidrata la frutta con un ammollo preventivo prima di consumarla, se vuoi renderla più morbida.

Timer e Termostato

Elementi molto rilevanti nell'acquisto di un essiccatore, prendili nella dovuta considerazione soprattutto se usi il prodotto più volte al giorno oppure hai esigenze particolari riguardo temperatura e metodi di disidratazione, come quelli consigliati dalla cucina crudista. Il Timer imposta un orario di spegnimento, mentre con il Termostato imposti la temperatura di essiccazione.

Silenziosità

Anche l'essiccatore può essere silenzioso o rumoroso a seconda dei modelli. Se opti per un modello a basso consumo di Kilowatt, puoi aver bisogno di un essiccatore silenzioso da tenere acceso per diverse ore durante il giorno.

I migliori essiccatori per alimenti 

Biosec Domus 

L'essiccatore del marchio italiano più apprezzato sia per uso domestico che professionale. Fornito di ventola orizzontale, Biosec Domus è dotato di diversi programmi e impostazioni per essiccare gli alimenti in modalità diversa: ne ha anche uno che si attiva quando un ciclo di essiccazione è finito e che funziona da regolatore automatico di temperatura. Questo elettrodomestico è uno dei migliori anche per silenziosità, design, controllo del consumo energetico e prestazioni.

Il più amato
Essiccatore Biosec B5
Essiccatore Biosec B5

Tauro Essiccatori

Uno dei migliori in commercio, dotato di tanto spazio per essiccare gli alimenti, ha anche la funzione risparmio energetico.

Vai al negozio

Soul  

Con tecnologia a raggi infrarossi, Soul è dotato di un doppio sistema di essiccazione: tramite il calore in modalità near-infrared ray, ideale per disidratare frutta, verdura e altri cibi solidi - e grazie al metodo di essiccazione all'ombra è perfetto per alimenti fermentati come soya e yogurt. Inoltre è dotato di un filtro aria rigenerabile per essiccare con aria sempre pulita.

A raggi infrarossi
Essiccatore a raggi infrarossi
Essiccatore a raggi infrarossi

Soul

Con tecnologia a raggi infrarossi e due metodi di essiccazione, Soul ha cestelli in acciaio e favorisce un costante ricambio di aria pulita durante il funzionamento.

Vai al negozio

Karlstein FruitCube

Professionale e di alta gamma, questo essiccatore non delude le aspettative degli utenti più esigenti. Con elemento riscaldante da 550 W e una grande superficie di essiccazione distribuita su dieci cestelli, consente di essiccare alimenti fino a 48 ore. Dotato di display Lcd, è perfetto per ottenere essiccazioni su misura.

Ideale per la frutta
Fruitcube apparecchio essiccatore
Fruitcube apparecchio essiccatore

Klarstein

Di qualità professionale e con ben dieci cestelli. Ideale per la frutta e con elemento appenditore incluso.

Vai al negozio

Melchioni Family

Un prodotto economico ma di buona qualità dotato di termostato regolabile fino a 70° e 5 vassoi, Melchioni Family è ideale per un uso domestico e trattare una modica quantità di cibo grazie ai 5 cestelli presenti. Funziona con ventola che sprigiona calore dal basso, ma questo non è un problema se si decide di essiccare nello stesso ciclo cibi della stessa famiglia di sapori (frutta e verdura o carne e pesce, ad esempio).

Economico
118320000 Babele Essiccatore
118320000 Babele Essiccatore

Melchioni Family

Economico e dalle discrete prestazione, ha 5 cestelli e supporta una temperatura fino a 70°.

Vai al negozio

Karlestein Bananarama

Compatto e versatile, questo elettrodomestico consente di essiccare i cibi in poco tempo ed ha un supporto fine ideale per essiccare i piccoli frutti. Ha una potenza di 550 W, timer, termostato regolabile e 6 piani di superficie su cestello. Karlestein Bananarama si pulisce facilmente e grazie alle dimensioni ridotte può essere collocato agevolmente sul piano cucina.

Il migliore rapporto qualità-prezzo
 Bananarama
Bananarama

Della sua gamma è uno dei migliori sul mercato. Compatto e ideale per essiccare i piccoli frutti.

Vai al negozio

Essiccare la frutta | I vantaggi 

Frutta essiccata

Non solo la frutta, ma quasi tutti gli alimenti possono essere trattati con l'essiccatore. Le proprietà nutrizionali di proteine e glucidi rimangono intatte, mentre le vitamine in parte verranno perse, a meno che non si adotti una temperatura di essiccazione inferiore ai 40°. In questo modo avrai tutte le proprietà benefiche di frutta, verdura e tanti altri alimenti.

Questa caratteristica è amata molto dai crudisti, che prediligono l'essiccamento come alternativa alla cottura per ottenere un sapore diverso dal crudo e un cibo con proprietà nutrizionali comparabili a quelle degli alimenti crudi.

Insieme all'estrattore a freddo, l'essiccatore è un ottimo strumento per mangiare sano in qualunque periodo dell'anno.

L'essiccatore può essere utilizzato anche per scaldare le pietanze e renderle tiepide, per marinare e per attivare il processo di fermentazione. Inoltre, se hai appena fritto degli alimenti, li puoi ripassare nell'essiccatore appoggiate su carta assorbente. In questo modo i residui liquidi andranno via e i cibi diverranno ancora più croccanti.