Vivigratis logo
Facebook logoYoutube logoFlipboard logo
Casa & Famiglia • I migliori biberon
Condividi
Whatsapp logo
Telegram logo
Pinterest logo

I migliori biberon

Ogni neomamma (e in realtà anche chi è mamma già da un po’) si è posta almeno una volta la domanda: “Qual è il biberon migliore che posso acquistare per il mio bambino?”. Infatti, il biberon è un passaggio obbligato nella vita di un neonato: c’è chi è allattato con latte artificiale, chi beve dal biberon il latte che la mamma si è tirato oppure, semplicemente, al momento dello svezzamento, ogni bambino ha bisogno di un biberon.

Insomma, sembra che ogni neomamma debba almeno una volta confrontarsi con la vasta scelta di biberon presenti nei negozi di articoli per bambini e neonati. Colorati, trasparenti, di vetro, anticolica, simili al seno della mamma: l’universo dei biberon è oggettivamente sconfinato e può confondere chi vi si addentra per la prima volta.

Quali sono, quindi, i migliori biberon? Continuate e leggete la nostra guida per orientarvi fra tutti i prodotti in vendita e, siamo certi, troverete il modello più adatto alle esigenze del vostro bambino e, ovviamente, anche alle vostre!

Come scegliere il biberon

Entrare in un negozio per bambini e recarsi di fronte all’espositore dei biberon può essere un’esperienza al limite dello sconvolgente: una mamma non si immagina certo che in commercio ne esistano così tanti tipi e, forse ingenuamente, era pronta a porsi domande al massimo sulla dimensione della bottiglia.

Invece il mercato ha fatto passi da gigante e continua a proporre forme e modelli che rispondono a tutte le esigenze dei bambini: un attacco che ricorda loro la forma del seno, di modo da non rendere traumatico il passaggio alla tettarella, un’ergonomicità che gli permetta di tenerlo in mano da soli, sentendosi un po’ più grandi e indipendenti. Insomma, non certo una scelta facile per l’ignara neomamma.

Così, forse, prima di recarti a comprare il primo biberon per il tuo cucciolo, è meglio che fermarti e provare a capire quali sono le tue esigenze: di plastica, di modo che sia più comodo da trasportare o di vetro, più semplice da pulire? Vuoi una bottiglietta grande perché ormai il tuo bimbo beve molto oppure più piccola perché stiamo parlando del futuro biberon di un neonato? E poi ancora: c’è una marca con cui ti siete già trovata bene e che vuoi mettere alla prova anche con i biberon o sei aperte a qualsiasi proposta?

Biberon in vetro

In passato, i biberon di vetro erano molto diffusi, ma il loro principale difetto ha sancito anche la loro lenta sparizione dal mercato: può infatti capitare che al bambino cada il biberon o che scivoli accidentalmente anche alla mamma, e quindi che si rompa. Non certo un dettaglio da poco, sia dal punto di vista della praticità sia della sicurezza.

Però, come sempre c’è un però che sta facendo tornare in auge questi biberon. Il vetro, infatti, è un materiale che ha notevoli pregi: non altera la composizione dei liquidi, caldi o freddi che contiene, è privo di sostanze che, solo a sentirle nominare, ogni mamma va in panico (ftalati e Bisfenolo A, per citarne un paio), può essere lavato in lavastoviglie ed è molto più ecologico della plastica.

Biberon Chicco Nature Glass 240 ml

Dire Chicco è come dire “bambino”. La marca leader nel campo dei prodotti per neonati propone la linea Nature Glass: il riferimento alla natura è indicativo della sostenibilità del vetro, 100% riciclabile, igienico e anche adatto ai più piccoli visto che conserva più a lungo il calore delle bevande.

Il classico
Biberon in vetro 240 ml
Biberon in vetro 240 ml

Chicco

Biberon della linea Nature Glass, 100% riciclabile.

Vai al negozio

Philips Avent Biberon Natural Anticoliche per allattare in modo naturale

È dal 1984 che Philips AVENT si occupa di prodotti per la prima infanzia e questo biberon è il risultato di anni di studio: realizzato in vetro proveniente dalla Francia, di cui garantisce una qualità superiore. Stampato con inchiostro organico e realizzato con vetro vergine, resiste agli shock termici, quindi può andare in freezer, frigorifero o nello sterilizzatore senza problemi.

L'anticolica
Biberon Natural Anticoliche per Allattare in Modo Naturale
Biberon Natural Anticoliche per Allattare in Modo Naturale

Philips AVENT

Questo biberon in vetro unisce una forma ergonomica a materiali di alta qualità, grazie anche alla tettarella anticolica.

Vai al negozio

Tommee Tippee Closer to Nature

Tommee Tippee, marchio inglese di prodotti per l’infanzia, propone un biberon pensato per i più piccoli: la bottiglietta è ergonomica, quindi comoda anche per la mamma che deve porgerla al bambino e realizzata in vetro borosilicato rinforzato resistente alle macchie e al caldo, quindi adatto anche per la lavastoviglie e il microonde.

Il naturale
Closer to Nature Biberon in Vetro
Closer to Nature Biberon in Vetro

Tommee Tippee

Pensato per ricordare l'allattamento al seno, il biberon Closer to Nature ha una tettarella che garantisce un flusso lento, quindi meno ingestione d'aria.

Vai al negozio

Biberon Mam Feel Good

La linea di biberon Feel Good della MAM è disponibile con tanti soggetti diversi, pensati per maschiette, femminucce e unisex, da regalare a quei neogenitori che magari ancora non sanno il sesso del loro bambino. Realizzato in vetro infrangibile, unisce la praticità e l’igiene del materiale a una maggior sicurezza.

Il colorato
Biberon in vetro
Biberon in vetro

MAM

Deisgn divertente, tappo con misuratore per dosare il latte in polvere e materiali di qualità: i biberon Feel Good piacciono a tutti, bambini e genitori.

Vai al negozio

Biberon in plastica

Sicuramente la plastica è la scelta migliore in termini di praticità: anche se prende urti o cade non si rompe, è leggera e quindi, quando il bambino è un po’ più grande, può sorreggere da solo il biberon. Il problema è che la plastica è un materiale che assorbe gli odori, quindi se lo si usa per dare il latte al proprio bambino, meglio prevedere una routine di pulizia più che accurata non appena il bambino ha finito di mangiare!

Philips Avent Biberon Natural Anticoliche

Proprio pensando alla praticità della pulizia, Avent ha sviluppato una linea di biberon con il collo largo, quindi più facile da pulire, che segue il bambino durante la crescita (vanno da 60 ml a 330 ml). Inoltre, grazie al design ergonomico è più facile da tenere in mano, sia per la mamma che per il bambino.

Il pratico
Biberon Natural Anticoliche
Biberon Natural Anticoliche

Philips AVENT

Collo largo, tettarella anticolica e forma ergonomica: il biberon Natural si conferma un ottimo prodotto sia per qualità che per prezzo.

Vai al negozio

Medela Calma

Questo biberon è pensato per quelle mamma che hanno l’esigenza di tirarsi il latte e darlo in un secondo momento al bambino: la tettarella riproduce la forma del seno e il bambino non sviluppa una diversa suzione, infatti è sviluppato per non interferire con l’allattamento al seno.

Il più simile al seno
Medela Calma
Medela Calma

Medela

Studiato proprio per chi vuol fare allattamento misto, il biberon Calma è frutto di anni di ricerca e ha una tettarella unica sul mercato.

Vai al negozio

MAM Biberon da 6 Mesi

Per i bambini più grandi, MAM ha pensato a una linea di biberon colorata e divertente, che attira l’attenzione ed è anche facile da sorreggere grazie alla forma ergonomica. Un biberon pratico (grazie al collo largo che ne facilita la pulizia) e divertente, che piace anche alle mamme in cerca di un biberon colorato.

Il colorato
Biberon da 6 Mesi
Biberon da 6 Mesi

Mam

Questo biberon strizza l'occhio ai bimbi più grandi, che si fanno conquistare dalla plastica colorata e dai disegni.

Vai al negozio

Biberon speciali

La tecnologia fa continui passi avanti e cerca di rispondere ai bisogni dei genitori, se non addirittura di anticiparli. Ecco allora che compaiono sul mercato biberon di design, facili da pulire, perfetti per chi viaggia con i bambini e molti altri ancora. Vediamoli insieme!

Comotomo Baby Bottle

Comotomo è l’unico biberon con la bottiglietta… flessibile! Il materiale utilizzato vuole ricordare la pelle, di modo che toccandolo, il bambino abbia la sensazione di toccare la pelle della mamma. Realizzato in silicone medicale non contiene sostanze tossiche.

Il flessibile
Comotomo Baby Bottle
Comotomo Baby Bottle

Comotomo

Innumerevoli sono i vantaggi di questo biberon con la bottiglia flessibile: si può spremere il contenuto in bocca al bimbo, ma è anche più facile da pulire!

Vai al negozio

Mimijumi Baby Bottle

Il design incontra la funzionalità: il biberon Mimijumi è stato pensato per riprodurre sia nell’aspetto sia nei colori il seno materno, di modo che l’esperienza ricordi il più possibile l’allattamento naturale, sia nelle sensazioni tattili che durante la suzione. Studiato con un team di infermiere, designer e ostetriche, questo biberon rispetta alti standard qualitativi.

Il più amato
Mimijumi Baby Bottle
Mimijumi Baby Bottle

Mimijumi

Molte sono le mamme che decantano le virtù di questo biberon, perché spesso i bambini rifiutano la tettarella, ma con la forma e i materiali del biberon Mimijumi anche i più diffidenti hanno ceduto!

Vai al negozio

Yoomi biberon autoriscaldante

Immagina la scena: sei in giro con il tuo bambino, ti stai godendo una bella passeggiata, ma improvvisamente lui ha fame e devi dargli il latte. Niente panico: non serve cercare il bar più vicino, basta avere Yoomi: lo speciale tappo scalda il latte in soli 60 secondi! E la bella notizia è che non funziona a batterie, ma si ricarica lasciando bollire il tappo in acqua o mettendolo nello sterilizzatore per 30 minuti. Quasi magico, non trovi?

Il pratico
Biberon autoriscaldante
Biberon autoriscaldante

Yoomi

Scaldare il latte direttamente nel biberon, senza scaldabiberon: ecco che il sogno di molti genitori è diventato realtà grazie al biberon Yoomi.

Vai al negozio

Un consiglio per te

Può capitare che il tuo bambino rifiuti il biberon: non ti arrendere. Prova diverse marche e materiali, ma anche tettarelle in materiali e con flussi diversi: presto anche il tuo bambino troverà il biberon del suo cuore!

Un biberon (non) è per sempre

Il biberon sarà un amico fedele per diversi anni di vita del tuo bambino, ma non deve certo rimanere lo stesso. Età diverse hanno esigenze diverse e, anche a distanza di pochi mesi, può capitare che i bisogni del tuo bambino cambino.

Con il passare dei mesi, cambia la dimensione della bottiglia: nei primi mesi di vita, i bambini bevono meno latte più volte al giorno, poi pian piano si aumenta la quantità e si riducono i pasti, quindi anche la bottiglietta deve diventare più grande.

Inoltre, le tettarelle in commercio sono diverse, non solo dal punto di vista dei materiali, ma anche dei fori: le prime tettarelle hanno buchi stretti, di modo che il bambino magari più vorace non si ingozzi. Per i più grandi, che magari iniziano a bere il latte con il biscottino sono più indicate le tettarelle a fori larghi, che fanno passare più liquido.

Ovviamente, ogni marca ha una gamma di tettarelle compatibili con gli agganci e le bottigliette.