Vivigratis logo
Facebook logoYoutube logoFlipboard logo
Casa & Famiglia • Come scegliere il miglior freezer a pozzetto per alimenti
Condividi
Whatsapp logo
Telegram logo
Pinterest logo

Come scegliere il miglior freezer a pozzetto per alimenti

Il freezer è un elettrodomestico che non può mancare in casa, perché permette di conservare al meglio diverse tipologie di alimenti a temperature molto più basse rispetto al classico frigorifero.

Vi sono diversi modelli di congelatori in commercio, ma i migliori in termini di spazio e capienza sono senza ombra di dubbio i congelatori a pozzetto.

Questi modelli, a differenza del congelatore incorporato nel frigorifero, consentono di conservare maggiori quantità di cibo. Ma quali sono i migliori? Per effettuare una scelta oculata è importante guardare le varie caratteristiche di questi elettrodomestici, come la capienza, il prezzo e le prestazioni.

A cosa serve il congelatore

Il congelatore o freezer serve per conservare più a lungo gli alimenti; ma cosa si può mettere nel congelatore? Praticamente tutto, dal pane alla carne, passando per il pesce, fino alle verdure di qualsiasi tipologia.

Conservare gli alimenti congelandoli non altera le proprietà di quest’ultimi, anzi le mantiene intatte per un tempo maggiore.

Come funziona il processo di congelamento?

I freezer congelano il cibo sfruttando l’acqua presente in ogni alimento, che per effetto delle basse temperature tende a solidificarsi e, di conseguenza, a congelare il prodotto interessato. Proprio il freddo preserva i valori nutrizionali e bloccano le reazioni enzimatiche che, altrimenti, deteriorerebbero gli alimenti nel tempo.

Ovviamente, il cibo congelato non può essere conservato in eterno, perché anche questo ha delle scadenze; per tale ragione, è consigliabile inserire sempre delle targhette con la data di congelamento.

Inoltre, è importante ricordare che il cibo una volta scongelato non può assolutamente essere ricongelato, anzi va consumato entro le 24h.

Quale congelatore scegliere? Verticale oppure a pozzetto?

Scegliere la dimensione e la forma del congelatore è soggettivo. Tutto dipende da come siamo abituati, ma anche dallo spazio che si ha a disposizione.

In commercio vi sono due tipologie di congelatori:

  • congelatori verticali
  • congelatori a pozzetto

Ovviamente, non possiamo non menzionare i classici freezer del frigorifero e i mini-congelatori, perfetti per chi ha uno spazio molto ridotto.

Congelatori verticali

Si sviluppano verticalmente e hanno i cassetti dove riporre in maniera ordinata tutti i prodotti. In questi modelli il freddo si diffonde in modo uniforme dalle pareti e dalla parte inferiore dei singoli cassetti.

Inoltre, i freezer verticali permettono di organizzare e conservare gli alimenti in modo più ordinato, proprio per la presenza degli scompartimenti; quest’ultimi possono essere dedicati ognuno a una diversa tipologia di cibo, questo permette di sfruttare meglio tutto lo spazio, di riuscire a trovare velocemente ciò che serve e, di conseguenza, garantisce una minore dispersione di energia quando il congelatore è aperto.

Ultimo ma non meno importante è il design, che essendo simile al classico frigorifero facilita il posizionamento in casa, anche se si ha poco spazio.

Tra gli aspetti negativi dei congelatori verticali, c’è da dire che questi modelli a causa della loro conformità e divisione in cassetti hanno una capacità di contenimento più limitata rispetto ai freezer a pozzetto.

Congelatori a pozzetto

I congelatori a pozzetto sono caratterizzati da un’apertura superiore, con all’interno un unico grande vano con dimensione rettangolare. Questi freezer a pozzo hanno un costo più contenuto rispetto ai classici congelatori verticali e, in più, sono quelli più usati e diffusi.

In questi modelli il freddo si propaga in modo uguale su tutte le pareti del freezer. Il vantaggio di questi congelatori sta nella loro grandezza, che consente di contenere un maggior numero di alimenti; inoltre, l’apertura dall’alto permette di disperdere meno energia rispetto al modello precedente.

Lo svantaggio sta nelle dimensioni, che rendono questi elettrodomestici molto ingombranti e, di conseguenza, difficili da inserire in casa se si ha poco spazio.

Sistema di raffreddamento dei congelatori

I congelatori non sono tutti uguali e si distinguono anche per un diverso sistema di raffreddamento.

Questo può essere di diversi tipi:

  • statico
  • no frost
  • frost free

Raffreddamento statico

I modelli a raffreddamento statico sono quelli più comuni e tradizionali. Qui il freddo si propaga in modo uniforme da tutte le pareti, ma nel tempo può verificarsi l’insorgere del ghiaccio e della brina, che vanno assolutamente eliminati.

Raffreddamento no frost

In questi congelatori l’aria viene trattenuta tramite delle ventole che ne eliminano l’umidità. In questo modo, nell’elettrodomestico vi sarà un freddo secco che non causerà la brina.

Raffreddamento frost free

Questo meccanismo è recente e si trova nei congelatori più moderni, dotati di una valvola che espelle l’aria e la condensa. In questo modo, la brina e il ghiaccio si formano con meno facilità.

Come scegliere il miglior congelatore a pozzetto

Per scegliere il congelatore a pozzetto migliore dipende tutto dallo spazio che si ha in casa e dove si desidera inserire l’elettrodomestico.

Inoltre, bisogna tenere presente che vi sono tantissimi modelli in commercio, che si distinguono per la capacità, misurata in litri, e per le prestazioni.

Haier BD-66GAA

Il più economico
Haier BD66GAA
Haier BD66GAA

Haier

Congelatore a pozzetto con un unico vano e apertura dall'alto; colore bianco da 44 cm.

Vai al negozio

Modello da 66 litri di capacità, con un unico vano e di dimensione verticale. Questo freezer ha dimensioni ridotte ed è perfetto per chi ha poco spazio in casa, ma consente di conservare in modo ottimale diverse quantità di cibo in quanto si tratta di un prodotto abbastanza capiente.

Electrolux RC 5200 AOW2

Electrolux RC 5200 AOW2
Electrolux RC 5200 AOW2

Electrolux

Modello bianco, robusto e resistenze da 500 litri. Consuma poco ma garantisce ottime prestazioni. Apertura dall'alto.

Vai al negozio

Modello da 500 litri, capacità netta di 495 litri, orizzontale con un unico vano contenitore e apertura dall’alto. Ideale per conservare diversi tipologie e quantità di alimenti, consuma poco ma garantisce una prestazione ottimale.

Beko HS221520

Beko HS221520
Beko HS221520

Beko

Modello bianco, classe energetica A+ con un vano e apertura alta. Capacità da 200 a 300 litri.

Vai al negozio

Modello bianco con capacità da 200 a 300 litri, classe A+. Ottimo rapporto qualità/prezzo, questo freezer è silenzioso, molto capiente e, soprattutto, abbastanza robusto.

Candy CCHE

Candy CCHE
Candy CCHE

Candy

Modello da 150 litri; caricamento a pozzetto e di colore bianco; classe A+.

Vai al negozio

Modello da 150 litri, disponibile in colore bianco candido e con apertura dall’alto.

Freezer no-frost con profondità di 53 cm, è un elettrodomestico robusto e molto compatto, che può essere inserito anche in poco spazio. Inoltre, ha la possibilità di essere chiuso a chiave per una maggiore sicurezza.

Whirlpool WHE2535 F

Whirlpool WHE2535 F
Whirlpool WHE2535 F

Whirlpool

Modello a pozzetto bianco, capienza lorda di 255 litri, 251 netta. Dotato di un vano.

Vai al negozio

Modello da 251 litri di capienza netta, bianco e con un unico vano molto capiente. Freezer ottimo e resistente, permette di conservare una grande quantità di cibo in modo ottimale.

Ignis CO310EG

Ignis CO310EG
Ignis CO310EG

Ignis

Modello bianco con capacità di 315 litri e capienza netta di 311. Ha una capacità di congelamento fino a 20 kg.

Vai al negozio

Modello bianco con struttura orizzontale e apertura dall’alto. Può contenere fino a 311 litri e ha una capacità di congelamento fino a 20 kg. Inoltre, i tempi di congelamento sono molto brevi e ha ben tre cestelli interni, che consentono di riporre gli alimenti in modo ordinato.

Haier HCE519R

Haier HCE519R
Haier HCE519R

Haier

Congelatore a pozzetto con capacità di 500 litri (32 kg / 24h, SN-T, A +), colore bianco candido.

Vai al negozio

Freezer bianco da 500 litri, classe energetica A+ e capacità di congelamento fino a 32 kg. Questo elettrodomestico è dotato della funzione di congelamento rapido, in questo modo tutti i cibi vengono raffreddati subito mantenendo tutte le proprietà organolettiche.

Dotato di una lampadina che permette di individuare meglio tutti gli alimenti.

Congelatore Swuf

Il più costoso
 Congelatore Swuf
Congelatore Swuf

Witeg

Modello bianco e blu, sistema touchscreen e capacità di 500 litri.

Vai al negozio

Modello del marchio Witeg con capacità di 500 litri. Dotato di unico vano con apertura dall’alto e disponibile in colore bianco con dettaglio blu.

Questo freezer è touchscreen ed è dotato di servizio wireapp, che consente il monitoraggio tramite smartphone.

Klarstein Iceblokk

Klarstein Iceblokk
Klarstein Iceblokk

Klarstein

Modello a pozzetto bianco; capacità 300 litri. Classe A+++, temperatura regolabile tra -15° e -26°C, 4 rotelle per trasporto, cestello sospeso estraibile, 15 kg di alimenti congelati in 24h.

Vai al negozio

Freezer bianco modello a pozzetto con struttura orizzontale. Unico vano con capacità di ben 300 litri, classe energetica A+++; questo modello ha un sistema di congelamento facile di ben 15 kg in 24 ore. Inoltre, ha 4 rotelle che permettono di spostare facilmente l’elettrodomestico.

Bomann GB 388

Bomann GB 388
Bomann GB 388

Bomann

Modello bianco a pozzetto, classe energetica A++, vaschetta per il ghiaccio e comodi piedini regolabili.

Vai al negozio

Freezer bianco classe A++, con struttura verticale, piedini regolabili e vaschetta per il ghiaccio. Modello robusto con capacità netta fino a 30 litri, dotato di comoda apertura dall’alto. Inoltre, questo prodotto ha un sistema di congelamento veloce di almeno 3kg in 24 ore.

Come sbrinare e pulire un congelatore a pozzetto

Sbrinare e pulire il congelatore è un procedimento che va effettuato almeno una volta all’anno.

Ma come fare? Innanzitutto, si consiglia di procedere con questa operazione durante i mesi freddi, in modo da evitare uno sbalzo termico troppo forte per il cibo.

Procedete staccando l’alimentatore della corrente e togliendo tutto il cibo congelato dal vano contenitore. Una volta che tutto il ghiaccio si è definitivamente sciolto, dovete raccogliere l’acqua con un panno asciutto.

Ora potete iniziare la pulizia dell’elettrodomestico; vi consigliamo di usare l’aceto oppure acqua calda e bicarbonato.

Effettuate il lavaggio del vano contenitore e dei vari scompartimenti o ripiani del freezer usando un panno umido. Se vi sono residui di cibo vi consigliamo di eliminarli con una spugnetta bagnata. Dopo aver strofinato e sanificato il congelatore a pozzetto, asciugate il tutto con un panno pulito.

Terminata questa operazione potete riagganciare la spina della corrente e inserire nuovamente i sacchetti con gli alimenti.

I congelatori a pozzetto migliori secondo noi

Scegliere il congelatore migliore è molto soggettivo, perché vi sono diversi fattori che possono influenzare l’acquisto, come lo spazio a disposizione in casa.

Se siete alla ricerca di un freezer di qualità, a buon prezzo e di dimensioni ridotte, vi consigliamo di optare per il modello Haier BD-66GAA.

Per chi desidera un prodotto un po’ più grande ma sempre di qualità, perfetto è il congelatore Whirpool WHE2535 F classe A + oppure il modello Klarstein Iceblokk classe energetica A+++.

Infine, se siete alla ricerca di un prodotto top di gamma, professionale ed eccellente, puntate tutto sul modello Swuf di Witeg da ben 500 litri, con sistema touchscreen e controllo da smartphone.