Vivigratis logo
Facebook logoYoutube logoFlipboard logo
Casa & Famiglia • La migliore casseruola, quale scegliere?
Condividi
Whatsapp logo
Telegram logo
Pinterest logo

La migliore casseruola, quale scegliere?

La casseruola è un utensile da cucina utile e indispensabile per la cottura di diverse tipologie di pietanze.

La particolarità di questo prodotto è che trasmette il calore in modo uniforme da tutta la superficie direttamente sul cibo.

Inoltre, in commercio vi sono diverse tipologie di casseruole, che si distinguono tra loro sia per la forma che per il materiale di produzione.

Cos’è la casseruola

Il nome casseruola deriva dal francese casserole e sta a indicare una pentola usata per la cottura in forno. Questo prodotto è solitamente dotato di due manici, anche se vi sono modelli con una sola maniglia.

Il diametro è variabile, dai 10 ai 60 cm, così come il materiale di produzione; infatti, vi sono casseruole in acciaio, in ghisa, in materiale antiaderente, in rame e in alluminio.

Scegliere il prodotto migliore, anche in termini di materiali è fondamentale se si desidera avere un prodotto resistente, duraturo e funzionale.

Quale materiale della casseruola è il migliore?

Abbiamo visto come le casseruole possono essere di diversi materiali, ognuno con delle proprie specifiche caratteristiche. Quindi, non rimane che scoprire nello specifico le particolarità dei vari prodotti in commercio.

Casseruole in ghisa

Le casseruole in ghisa hanno un peso importante e la loro particolarità è che si surriscaldano molto lentamente.

Si tratta di pentole idonee per la cottura a temperature elevate, come la carne; l’unico difetto è che questi prodotti tendono a macchiarsi di ruggine, di conseguenza vanno lavati e trattati con prodotti specifici.

Casseruole in alluminio

I modelli in alluminio, rispetto ai precedenti, sono molto più duraturi, economici e facili da pulire e lavare.
Inoltre, per quanto riguarda la cottura dei cibi, non bisogna dimenticare che l’alluminio è un ottimo conduttore termico.

Casseruole in acciaio Inox

L’acciaio Inox è il materiale più amato e apprezzato per pentole e padelle, perché facilmente lavabile, anche in lavastoviglie; in più, può essere utilizzato anche per le cotture più lunghe.

L’unica pecca di questo materiale è che non permette di distribuire il calore in modo uniforme.

Casseruole in rame

Il rame è tra i materiali più costosi, oltre che difficili e complicati da pulire perché richiede una manutenzione specifica. Oggi, le casseruole in rame sono fuori commercio, anche se è possibile trovarle nelle cucine dei grandi ristoranti.

Casseruole antiaderenti

Tra i materiali più apprezzati in cucina troviamo senza ombra di dubbio l’anti aderente. Questo a differenza del comunissimo ed economico teflon, è resistente al calore e, grazie alla presenza di piccolissime particelle in pietra, permette ai cibi di non attaccarsi e bruciarsi.

La manutenzione di queste pentole è molto delicata; noi consigliamo il lavaggio a mano, perché la lavastoviglie potrebbe danneggiare la superficie.

Le dimensioni contano?

Nella scelta della casseruola migliore, oltre al materiale, è importante prestare attenzione anche alle dimensioni. Quest’ultime sono fondamentali soprattutto per la tipologia di cottura e di cibo.

Casseruola cilindrica

Questo modello ha solitamente due manici e ha un fondo spesso; questa forma è perfetta per la cottura della carne, per la brasatura, per il ragù o per realizzare ottimi stufati.

Quindi, la casseruola cilindrica è da preferire per tutti i cibi che cuociono lentamente e a bassa temperatura.

Casseruola con fondo basso

Tipologia adatta alla cottura di risotti e di cibi di piccole dimensioni, come spezzatini, pesce, legumi etc… Si tratta di un modello con maniglie, dalla forma cilindrica e abbastanza basso in altezza.

Casseruola mezzo fonda

Questo modello può avere due manici, ma vi sono anche quelli dotati di un’unica maniglia.

Hanno forma cilindrica e i bordi alti e, in più, queste pentole sono perfette per tutti i cibi che necessitano di una cottura lenta e con pochi liquidi.

Casseruola ovale

I modelli con forma ovale sono molto comuni e diffusi. A cosa servono? Queste casseruole sono perfette per la cottura di pesce e carne arrosto e sono idonee anche per il forno.

Come scegliere la casseruola migliore in base al piano cottura

Al momento dell’acquisto è bene scegliere la casseruola in base al proprio piano cottura. Questo perché non tutti i materiali sono uguali e, di conseguenza, adatti a uno stesso piano.

In caso di fuochi a gas, non avete nessun problema perché potete liberamente optare per il modello che più vi piace. I piani cottura a induzione ed elettrici necessitano di maggiore attenzione anche nella scelta della casseruola, la quale deve avere un fondo spesso.

Ad esempio, l’acciaio inossidabile va benissimo per i piani a induzione, così come il rame e l’alluminio.

Casseruola in acciaio Lagostina

Casseruola in acciaio
Casseruola in acciaio

Lagostina

Casseruola fonda con due maniglie, in acciaio Inox e con diametro 18 cm, 2.3 litri.

a partire da€ 21.00

Materiale interamente in acciaio Inox 18/10, con due manici anch’essi in acciaio inossidabile.

Questo modello ha un diametro di 18 cm e può contenere ben 2,3 litri di prodotto. Si tratta di una pentola professionale, prodotta in materiale 100% igienico e dotata di triplo strato sul fondo che la rende idonea per i piani di cottura a induzione e a gas; inoltre, garantisce anche una cottura ottimale dei cibi.

Casseruola Agnelli

Il migliore
Casseruola Agnelli
Casseruola Agnelli

Baldassare Agnelli

Modello in acciaio Inox 18/10 bassa e con di 2 maniglie; diametro di 20 cm.

a partire da€ 26.65

Modello rotondo, con bordi abbastanza bassi, dotato di due comodi e pratici manici e prodotto interamente in acciaio inossidabile.

Ideale per i piani di cottura a induzione e per cucinare cibi a immersione. Inoltre, questo prodotto ha un triplo fondo con due dischi in acciaio e uno in alluminio, che permettono di distribuire bene il calore. La casseruola Agnelli ha soddisfatto i clienti, che hanno commentato: “Una scelta perfetta per chi cerca una pentola in acciaio di ottima qualità adatta anche ai moderni piani a induzione.”

Casseruola in rame

Casseruola in rame
Casseruola in rame

Pentole Agnelli

Modello con i bordi alti e con manico lungo; in rame liscio stagnato a mano; capacità 1,7 litri.

a partire da€ 37.06

Prodotto di alta qualità, realizzato interamente in rame liscio. Ideale per la cottura lenta a bassa temperatura, questo accessorio è dotato di manico abbastanza lungo e un diametro di 16 cm.

Interamente prodotta in Italia, questa piccola casseruola è adatta sia per i piani di cottura a gas che per quelli a induzione; anche se è consigliabile poggiare la pentola su uno spargi fiamme al momento della cottura. Inoltre, è consigliato il lavaggio in lavastoviglie in modo da evitare l’ossidazione e la ruggine.

Casseruola antiaderente 24 cm

Pentola antiaderente
Pentola antiaderente

BergHOFF

Modello piccolo con coperchio in vetro, colore nero, diametro di 24 cm e capacità di 3,3 litri.

a partire da€ 27.38

Prodotto di alta qualità e professionale, tutto in materiale 100% antiaderente. Questo accessorio da cucina è dotato di coperchio in vetro, che consente di tenere sotto controllo il livello di cottura dei cibi.

Inoltre, può essere utilizzato su diversi piani di cottura, come quelli a induzione o a gas, fino al forno; ma non è tutto, perché questa casseruola è facile da pulire e, soprattutto, è dotata di una speciale base multistrato che consente di spargere il calore in modo omogeneo e uniforme.

Casseruola in ghisa Le Creuset

Il più costoso
Casseruola in ghisa
Casseruola in ghisa

Le Creuset

Modello rotondo in Ghisa, color giallo limone e diametro 26 cm; dotato di coperchio.

a partire da€ 250.00

Il marchio è una garanzia di alta qualità. Questo accessorio da cucina, disponibile in un estivo color giallo limone, è in ghisa ed è dotato anche di coperchio. Prodotto in Francia, ha una forma rotonda, un diametro di 26 cm ed è in grado di contenere 2,6 litri.

Questa pentola è perfetta per la preparazione di sughi, brasati e stufati; quindi, di tutti i cibi che necessitano di una cottura lenta. Inoltre, può essere usata in forno ma anche su tutti i piani di cottura, incluso quello a induzione.

Casseruola bassa rettangolare

Casseruola rettangolare
Casseruola rettangolare

Trudeau

Modello in vetro con bordi bassi e forma rettangolare. Misure: 32x20 cm.

a partire da€ 136.31

Modello in vetro resistente al calore e ai graffi. Questa padella ha una forma rettangolare, di 35X22 cm, ed è perfetta per il lavaggio in lavastoviglie.

Come il precedente, anche questo prodotto è stato realizzato in Francia ed è idoneo per la cottura in forno o a microonde. Ma non è tutto, in quanto questa casseruola può passare tranquillamente dal caldo al freddo del frigorifero, perché il materiale con cui è stata prodotta è in grado di resistere allo shock termico.

Casseruola in alluminio

Casseruola in alluminio
Casseruola in alluminio

Pentole Agnelli

Modello in alluminio professionale di 3 mm; forma ovale con comodo coperchio e 2 maniglie; misure: 30 x 19 cm.

a partire da€ 37.72

Prodotto interamente in alluminio 100% e dotato di due manici più un pratico coperchio. Forma ovale con un diametro di 30 cm e realizzata in Italia.

Questa casseruola è versatile, si adatta a diverse tecniche di cottura, ha un'ottima conduttività di calore su tutta la sua superficie, è maneggevole e molto leggera. Inoltre, si tratta di un accessorio molto resistente agli urti e agli shock termici.

Come pulire le casseruole

La pulizia e la manutenzione delle casseruole è fondamentale per garantire lunga durata al prodotto.

Ma come pulirle? Alcuni modelli è meglio lavarli solo in lavastoviglie, come ad esempio quelli antiaderenti. Inoltre, queste tipologie di accessori è consigliabile sciacquarli con acqua tiepida sin dal primissimo utilizzo; mentre, per i lavaggi successivi è bene non usare spugne abrasive e detersivi troppo aggressivi.

Le casseruole in rame possono essere lavate in lavastoviglie, ma è buona norma asciugarle per evitare l’ossidazione e la formazione di eventuale ruggine.

Le casseruole migliori secondo noi

Abbiamo visto come le casseruole siano pentole necessarie in cucina, perché estremamente versatili.

Tra tutti i prodotti analizzati, vi consigliamo di non farvi scappare la casseruola in alluminio, perché può essere utilizzata per diverse cotture e, soprattutto, è molto semplice e veloce da pulire.

Per chi ama il design in cucina, imperdibile è il modello Le Creuset in ghisa e color giallo limone, che oltre a essere funzionale fa anche arredamento.

Infine, un ultimo prodotto assolutamente da avere in casa è la casseruola in acciaio Inox firmata Agnelli, un marchio garanzia di alta qualità.