Vivigratis logo
Facebook logoYoutube logoFlipboard logo
Viaggi • Cambogia, dall'Angkor Wat alle spiagge: tour e consigli di viaggio
Condividi
Whatsapp logo
Telegram logo
Pinterest logo

Cambogia, dall'Angkor Wat alle spiagge: tour e consigli di viaggio

Profilo dell'Angkor Wat in Cambogia al tramonto
L'Angkor Wat, con i suoi 200mila metri quadrati di superficie, è il più grande complesso religioso al mondo.

La Cambogia, ex Siam, è una terra sorprendente, ricca di testimonianze archeologiche antichissime, primo fra tutti l'Angkor Wat, con isole e spiagge dalla bellezza disarmante, abitata da una popolazione accogliente.

Attraversata dal maestoso fiume Mekong, che ha segnato la vita della sua gente, punteggiata da luoghi di rara bellezza, come i villaggi galleggianti del lago Tonle Sap, la Cambogia è una destinazione che lascia senza fiato il viaggiatore occidentale.

Se stai puntando alla perla del Sud est asiatico come tua prossima meta, ti proponiamo le migliori offerte di viviTravels per tour in Cambogia, organizzati e gestiti dai migliori operatori locali.

Cosa vedere in Cambogia, tour e offerte

Statue religiose di Angkor in Cambogia
Lo stile architettonico di Angkor è il principale esempio di architettura Khmer.

La Cambogia si presta a diversi tipi di itinerari, dalle avventure nella giungla alle visite culturali nei famosissimi templi del periodo Khmer, fino ai soggiorni mare sulle isole, anche in resort all inclusive.

Phnom Penh, Siem Reap e Angkor Wat: gli itinerari classici

L'itinerario più classico della Cambogia parte dalla capitale Phnom Penh, una metropoli vasta e vivace, che combina tradizione coloniale, cultura Khmer e grattacieli modernissimi, oltre ad una movida sfrenata animata da locali notturni e discoteche. Tra le architetture che si impongono all'attenzione, non puoi perderti il Museo nazionale con le sculture Khmer e le magnifiche pagode, e il Palazzo Reale, un maestoso edificio dorato.

Dalla capitale partono anche i battelli per la crociera sul Mekong.

Da Phnom Penh si parte alla volta di Siem Reap, la seconda città per importanza dopo la capitale, famosa per i meravigliosi templi. A 60 km dalla città ci si imbatte nel primo, Ben Mealea, risalente al settimo secolo.

Ma è a Siem Reap che davvero rimarrai a bocca aperta: nelle vicinanze sorge infatti il complesso di Angkor, con Angkor Wat e Angkor Thom. Prenditi almeno due giorni di tempo per visitarli entrambi a fondo. L'antica capitale Angkor Thom, risalente al dodicesimo secolo, presenta 54 torri decorate con volti sorridenti, oltre a templi e terrazze.

L'Angkor Wat è il capolavoro della cultura Khmer, uno dei monumenti più visitati e fotografati al mondo, patrimonio mondiale dell'umanità, celebre per le sue torri e i suoi bassorilievi, risalente anch'esso al dodicesimo secolo.

Nelle vicinanze di Siem Reap visita anche Ta Prohm, un tempio avvolto nella vegetazione, per lungo tempo dimenticato e riscoperto nel 1860, location riconoscibile di alcune scene di Tomb Raider.

Tempio Ta Prohm in Cambogia
A Ta Prohm sono state girate alcune scene del film Tomb Raider.

Da vedere c'è anche il piccolo tempio di Banteay Srei, costruito in gran parte in arenaria rosa.

Sulla via del ritorno verso Phom Penh merita una sosta il lago Tonle Sap, il principale bacino idrico di acqua dolce della Cambogia, dove far visita ai villaggi galleggianti, dove case, scuole, ospedali e centrali della polizia sono ospitate in piccole case su palafitte. Un incontro ravvicinato con le popolazioni locali che rimarrà impresso nella tua memoria per sempre!

Avventura in Cambogia
Avventura in Cambogia

viviTravels

8 giorni / 7 notti.

Vai al negozio

Oltre alle visite strettamente culturali, un viaggio in Cambogia può essere arricchito dal contatto con le minoranze etniche e il loro stile di vita tradizionale, rimasto pressochè invariato nel corso del tempo.

Dopo la visita di Phnom Penh, accompagnati da operatori locali e guide esperte, si può scegliere di prendere la via di Sen Moronom, capitale della provincia di Mondolkiri, dove si trova una famosa foresta, terra di montagne, colline e piccoli villaggi rurali.

Mundulkiri, o Mondolkiri, è famosa anche per la popolazione di elefanti, accuditi fedelmente dai mahout, (conducenti di elefanti) con i quali, con l'aiuto delle guide, potrai entrare in contatto, magari assistendoli anche nella cura dei loro giganteschi animali. Lo spettacolo degli elefanti che si lavano nello stagno è indimenticabile!

Dalla foresta si prosegue alla volta di Kratie, una cittadina di provincia interessante per le sue costruzioni coloniali e per la Pagoda dalle 100 colonne. Da qui, passando per Stung Tieng e Preah Vihear, si viaggia in direzione di Siem Reap per la visita dell'Angkor Wat.

Tour avventura in Cambogia alla scoperta delle minoranze etniche
Tour avventura in Cambogia alla scoperta delle minoranze etniche

viviTravels

11 giorni / 10 notti.

Vai al negozio

Cambogia e mare

Che la Cambogia sia sede di importanti templi e siti archeologici è abbastanza noto, quello che non tutti sanno è che questa nazione vanta isole e spiagge per soggiorni mare da far invidia alle vicine e ben più famose località della Thailandia.

Per questo, puoi considerare di aggiungere al tuo itinerario un'estensione mare alla fine, ad esempio a Kampot, località marittima affacciata sul Golfo della Thailandia, o Sihanoukville, sul Golfo del Siam, anche ottimo punto di partenza per imbarcarsi alla volta delle isole paradisiache della Cambogia.

Tour della Cambogia con mare
Tour della Cambogia con mare

viviTravels

12 giorni / 11 notti.

Vai al negozio

Tra le isole con le spiagge più belle spiccano Koh Rong, tra le più incontaminte del Sud est asiatico con la lunghissima Southwesat Beach, e Koh Rong Sanloem, con la celebre Lazy Beach, dove abbandonarsi al relax totale all'ombra delle palme o praticare snorkeling.

Rabbit Island è un'isoletta selvaggia che si raggiunge in barca da Kep, così chiamata per via della sua forma a coniglio (il vero nome è Koh Tansay): se vuoi fuggire al caos dei turisti, questo è il rifugio perfetto!

Cambogia e Vietnam: cosa vedere

Tour di Cambogia e Vietnam
Tour di Cambogia e Vietnam

viviTravels

12 giorni / 11 notti.

Vai al negozio

Diciamoci la verità, viste le distanze e i costi spesso onerosi dei voli, nel Sud est asiatico non andrai forse molte volte nella vita. Allora puoi combinare il tuo tour della Cambogia alla visita del vicino Vietnam.

L'itinerario che ti proponiamo parte da Hanoi, capitale del Vietnam, città cosmopolita e moderna, dove visitare il Tempio della letteratura, la prima università del paese, il mausoleo di Ho Chi Minh e lo splendido lago della Statua Restituita, legato a suggestive leggende locali.

Da Hanoi si parte per la baia di Halong, caratterizzata da formazioni rocciose che emergono dall'acqua creando un paesaggio unico al mondo e bellissimo, tanto che l'area è stata dichiarata Patrimonio Unesco. Qui potrai effettuare una crociera in giunca, una barca tradizionale vietnamita dove spesso è possibile anche pernottare, scoprendo le grotte nascoste degli immensi faraglioni di roccia.

Con un volo interno si raggiunge Hue dall'aeroporto di Hanoi: Hue era l'antica città imperiale del Vietnam e ancora presenta testimonianze degli antichi fasti, soprattutto nella Cittadella Proibita e nelle splendide pagode antiche.

Da Hue si procede verso Hoi An, patrimonio Unesco e crocevia di culture, dove visitare il ponte giapponese, il tempio cinese, il mercato, la pagoda Chuc Than e l'antica casa di Phnung Hung.

Con un volo interno si arriva ad Ho Chi Minh City, ex Saigon, seconda città più importante del Vietnam, ricca di testimonianze della storia più recente. Oltre ai ricordi architettonici del periodo coloniale, tra cui si segnala la Cattedrale di Notre Dame e l'Ufficio postale costruiti dai francesi, da non perdere è la visita al Palazzo di riunificazione e al museo della guerra.

Dopo una visita ai villaggi tradizionali e alle risaie che rendono famoso il Vietnam si vola a Siem Reap per partire con il tour classico della Cambogia, con la visita all'Angkor Wat, Angkor Thom e Ta Prohm per poi concludere l'esperienza con la visita del Tonle Sap.

Cambogia e Laos: cosa vedere

Tour di Laos e Cambogia
Tour di Laos e Cambogia

viviTravels

10 giorni / 9 notti.

Vai al negozio

L'alternativa al Vietnam, è il Laos, l'altro stato confinante con la Cambogia, sicuramente meno conosciuto quanto decisamente più selvaggio.

Il tour combinato di Cambogia e Laos parte da Vientiane, la capitale del Laos, punteggiata da incredibili templi sacri, tra cui Wat Prakeo e Wat Sisaket, e dominata dall'impotente Patuxay, anche noto come Arco di Trionfo.

Dopo la visita della suggestiva Vang Vieng e della sua vita locale, si prosegue verso la seconda città più importante del Laos, la selvaggia Luang Prabang, sede dell'imponente monte Phuosi la cui salita culmina con l'incontro con il sacro stupa dorato.

Il viaggio continua da Luang Prabang con la visita delle grotte di Pak Ou, che ospitano statue di Buddha portate qui dai fedeli in diversi secoli, e la magnifica cascata Kuang Xi.

Da Luang Prabang si prende quindi il volo interno per Siem Reap in Cambogia, da cui parte poi il tour classico con la visita del complesso di Angkor e Ta Prohm. Dopo il passaggio a Tonle Sap, il viaggio si conclude nella capitale Phnom Penh.

Quando andare in Cambogia

Persone in Cambogia
La lingua ufficiale dei cambogiani è il khmer, o cambogiano, ma è diffuso anche il francese.

La Cambogia è un paese dal clima tropicale monsonico e il periodo migliore per visitarla è generalmente quello compreso tra dicembre e febbraio in cui le piogge sono scarse. Da marzo ad aprile si ha l'apice della stagione secca, con temperature ed umidità elevatissime. Da maggio a settembre c'è invece la stagione delle piogge, in cui voli e strutture costano meno, ma a causa delle inondazioni, trasporti, vie di comunicazione e voli potrebbero essere ostacolati, senza contare i pericoli per la sicurezza delle persone.

La garcinia della Cambogia: cos'è, quando prenderla e come funziona

La garcinia della Cambogia è una pianta subtropicale dalle molteplici proprietà, che viene sempre più utilizzata a scopi dimagranti nel mondo occidentale. Conosciuta anche come tamarindo del Malabar, questo frutto è in realtà originario della regione di Garcinia in Indonesia, e si presenta con frutti dal colore verde vivace che aiuterebbe a perdere peso.

La buccia della garcinia è effettivamente utilizzata per produrre integratori per la perdita di peso, a fronte delle sue proprietà tra cui la capacità di aumentare la percezione di sazietà e della serotonina (che contrasta il "nervosismo da fame" tipico di chi è a dieta), abbassa trigliceridi e colesterolo e aiuta la digestione.

La garcinia viene in genere venduta in compresse da 500 mg da assumere due o tre volte al giorno con acqua. In realtà, la sua reale efficacia è al momento oggetto di dibattito, in particolare perchè per perdere peso non è sufficiente assumere integratori, ma occorre adottare uno stile di vita sano e attivo con la consulenza di esperti. La garcinia della Cambogia non presenta particolari controindicazioni, ma se si soffre di patologie, si è in gravidanza o allattamento è opportuno consultarsi con un medico.

Come prenotare i voli

Tour classico della Cambogia
Per il 2018 in Cambogia sono attesi circa 6 milioni di visitatori.

Per viaggiare in Cambogia è necessario essere in possesso del passaporto con validità residua di almeno sei mesi dalla data di arrivo nel paese. Serve inoltre il visto, rilasciato dal consolato della Cambogia in Italia, oppure tramite procedura online con l'eVisa per viaggi turistici.

Non sono previsti vaccini obbligatori per chi viaggia in Cambogia dall'Europa, ma se si transita in paesi a rischio febbre gialla (anche solo in aeroporto) per più di 12 ore è necessario vaccinarsi. Prima di partire si consiglia comunque di stipulare un'assicurazione che copra eventuali spese mediche e di rimpatrio aereo sanitario.

Per rimanere aggiornati su documenti necessari, eventuali emergenze e situazione sanitaria, si può fare riferimento alla sezione dedicata alla Cambogia del sito Viaggiare Sicuri della Farnesina.

Come prenotare i voli per la Cambogia o il Vietnam

Vista di Angkor in Cambogia
L'Angkor Wat rappresenta il Monte Meru, la casa degli dei per la civilità Khmer.

Grazie ad aggregatori come Volagratis e Skyscanner trovare voli intercontinentali a prezzi anche convenienti è molto più facile che in passato.

Da Milano e Roma è possibile volare con uno scalo a Phnom Penh e Siem Reap e con due scali a Sihanoukville con le compagnie aeree Emirates, Turkish Airlines, Cathay Pacific, Cathay Dragon e Bangkok Airways tra le principali.