Vivigratis logo
Facebook logoYoutube logoFlipboard logo
Casa & Famiglia • I migliori bollitori elettrici su Amazon
Condividi
Whatsapp logo
Telegram logo
Pinterest logo

I migliori bollitori elettrici su Amazon

Il bollitore elettrico è il piccolo elettrodomestico che fa per voi se siete appassionati di bevande calde a base di acqua, come ad esempio te o tisane, ma anche caffè, ginseng, camomilla e cappuccino solubili. Come dice il nome, il bollitore elettrico ha la funzione di riscaldare l'acqua, è un'alternativa al metodo classico: l'uso del fornello elettrico a gas o ad induzione. I vantaggi legati al suo utilizzo sono:

  • essere più veloci, in quanto i bollitori elettrici riescono a portare l'acqua a 100°C in pochi minuti,
  • ridurre le stoviglie usate, non avete bisogno di una pentola per riscaldare l'acqua né di una teiera da portare sul tavolo, sarà il bollitore stesso ad assolvere a queste funzioni.  

L'acqua calda, unico liquido che si può versare nel bollitore elettrico (non impiegatelo per riscaldare altre cose, potrebbe non funzionare più bene), può essere utile anche per altri scopi in casa, non solo per la preparazione delle tisane:

  • in cucina si può aggiungere ai vostri manicaretti durante la cottura, per sfumare ed evitare che i cibi si attacchino alla pentola;
  • per cuocere la pasta: una volta che il bollitore si spegne, basta trasferire l'acqua in una pentola e metterla sul fuoco, la preparazione dei primi piatti sarà, in questo modo più veloce;
  • per riempire la borsa dell'acqua calda;
  • in tutte quelle situazioni in cui c'è bisogno velocemente di riscaldare l'acqua.

Come scegliere un bollitore di qualità

Se siete incuriositi dal bollitore elettrico ma non ne avete ancora mai comprato uno, in questa guida potete trovare i consigli base da seguire per fare la vostra scelta, in modo accurato e cosciente. Vi delineeremo un quadro chiaro ed esaustivo sui prodotti che il mercato offre, in modo tale che riuscirete a valutare i pro e i contro di ogni modello, ed alla fine, trovare sicuramente il bollitore con le caratteristiche adatte alla vostre esigenze, mediando tra buona qualità e prezzo.

Il parametro fondamentale di cui dovete tener conto quando andate a comprare un piccolo elettrodomestico è senz'altro il tipo di uso che ne andrete a fare: quante persone lo impiegheranno e quanto spesso. Determinato il target sarà facile scegliere: la capacità, la velocità con cui riscalda l'acqua e le caratteristiche, tecniche ed estetiche, che il bollitore deve avere. Qui di seguito analizzeremo più in dettaglio questi ed altri parametri, così da fornirvi un quadro chiaro ed esaustivo.

Tipo di utilizzo

É di fondamentale importanza conoscere il tipo di utilizzo che andrete a fare del bollitore elettrico, da questa scelta dipenderà il prodotto finale che sceglierete:

  • Se l'impiego è circoscritto al solo ambiente domestico, anche in caso di famiglia numerosa, il prodotto non verrà sottoposto a particolari stress, avrà degli orari in cui sarà maggiormente utilizzato, come la mattina per la preparazione della prima colazione, il pomeriggio per il tè delle 17.00 o la sera per la preparazione di tisane.
  • Nel caso in cui state cercando un prodotto da impiegare in ufficio dovete valutare con attenzione la situazione. Se si trova in un ambiente comune in cui tutti possono accedervi, dovete scegliere un prodotto con una capacità elevata in modo tale da preparare, allo stesso tempo più bevande, deve essere inoltre molto resistente ad urti ed eventuali maltrattamenti. Se pensate, invece, di metterlo sulla vostra scrivania o nel vostro ufficio, anche un modello mini, in grado di riscaldare acqua per la produzione di una sola tazza potrebbe essere la scelta giusta.
  • Se la vostra priorità è quella di portare il bollitore sempre con voi anche in viaggio, dovete optare per un modello molto piccolo con una forma compatta in modo tale che occupi poco spazio. Ricordatevi sempre di portare una spina universale per poterlo utilizzare anche se fate dei viaggi all'estero.

Velocità 

La velocità del bollitore è influenzata da vari fattori:

  • quantità d'acqua che usate per riempirlo. Anche se avete acquistato un bollitore molto capiente, potete introdurre in esso una minor quantità d'acqua, in questo modo il tempo di bollitura si ridurrà drasticamente;
  • temperatura alla quale volete l'acqua. Per i modelli che hanno un selettore potete semplicemente premere il pulsante relativo alla temperatura desiderata, o selezionarla sul display, si spegnerà automaticamente quando l'avrà raggiunta. Per i bollitori che non hanno questa funzione, ma presentano una scala di temperature su una sorta di orologio o in un piccolo schermo, dovete semplicemente interrompere il loro funzionamento quando arriva alla temperatura voluta. Per ottenere acqua calda ma non bollente bastano meno di 30 secondi. 

Materiale 

I bollitori che si trovano nella fascia più economica di prezzo sono realizzati completamente in plastica, tranne ovviamente, per la resistenza interna che è in metallo. Se scegliete questo modello controllare sempre che il bollitore riporti il marchio CE e la garanzia che i materiali usati, per la sua produzione, siano atossici e non rilascino sostanze pericolose per la salute, se messi in contatto con l'acqua. Alcuni modelli hanno la certificazione BPA free: il bisfenolo A è una sostanza chimica che potrebbe dare origine a malattie, se ingerita per un lungo periodo, in quanto la sua struttura chimica è simile a quella di alcuni ormoni.

Esistono dei bollitori anche in altri materiali:

  • quelli in metallo, di solito acciaio inossidabile, hanno sempre un manico in plastica per riuscire ad afferrarli in tutta sicurezza. Questi modelli tengono per più tempo calda l'acqua al loro interno, anche senza la funzione specifica, ma dovete prestare attenzione a non toccare il loro copro altrimenti potreste scottarvi,
  • quelli in vetro hanno una composizione chimica speciale, che permette loro di non spaccarsi anche in presenza di alte temperature. Questi modelli presentano comunque un rivestimento esterno in plastica che isola il corpo dalla resistenza.  Da scegliere se si vuole essere sicuri che il materiale a contatto con l'acqua calda non rilasci, in nessun caso, sostanze potenzialmente tossiche. Questo bollitore è più fragile degli altri, urti e cadute potrebbero danneggiarlo e rompere il vetro.

Capacità 

I bollitori elettrici possono ospitare acqua da 500 ml fino a 6 litri, non possono essere riempiti più della loro effettiva capacità anche se vi sembra che ne riescano a contenere di più. Infatti devono avere un certo volume vuoto che permette il movimento vorticoso dell'acqua quando raggiunge l'ebollizione e ne impedisce la fuoriuscita. Se però scegliete i modelli più grandi, sappiate che potete riempirli anche meno e, grazie a scale graduate situate lateralmente all'elettrodomestico, potrete vedere la quantità d'acqua realmente introdotta, o in alcuni casi l'indicazione delle tazze che potete preparare. Quindi a meno che non dobbiate portarlo in viaggio, o avete delle esigenze specifiche che vi impongono di acquistare un modello piccolo che occupa poco spazio, potete comprare un bollitore grande così da riempirlo di volta in volta con la quantità di acqua calda che vi occorre.

Filtro 

Ogni bollitore, ha un elemento fondamentale: il filtro, che separa la camera di ebollizione dal beccuccio da dove l'acqua fuoriesce. Risulta essere particolarmente importante perché uno dei maggiori rischi di questi elettrodomestici è costituito dall'accumulo di calcare, il filtro evita, appunto, che residui solidi che possano finire all'interno della vostra bevanda. Sono costituiti da una retina a maglie molto sottile, e sono removibili, per permettervi di lavarli o sostituirli in caso di rottura e danneggiamento.

Efficienza energetica

I bollitori elettrici vengono sempre alimentati da una presa da attaccare alla corrente, non esistono modelli esclusivamente a batterie, queste ultime sono presenti solo in alcuni prodotti che hanno la funzione di tenere in caldo l'acqua. É la corrente elettrica che riscalda la resistenza che, a sua volta, porta l'acqua ad ebollizione in poco tempo. A parte qualche modello molto economico, la maggior parte dei bollitori è costituita da due parti:

  • una base collegata alla corrente che permette o meno di avvolgere il filo attorno ad essa, così da renderlo praticamente invisibile.
  • il bollitore vero e proprio, che presenta sulla base dei contatti, con i quali viene alimentato, quando si attiva l'interruttore di accendimento .

L'efficienza energetica dipende dalla fascia di prezzo che si sceglie, i modelli più economici hanno 1000 watt, ma ci sono anche quelli a 1200/1300 watt, fino ad arrivare a 2500 watt. Ricordatevi che, anche se il bollitore assorbe poca energia, in funzione contemporanea con altri elettrodomestici accesi come ad esempio: la lavatrice o il forno, potrebbe creare un sovraccarico energetico.

Temperatura variabile 

I modelli base dei bollitori elettrici presentano un unico interruttore per accenderli; lo spegnimento avviene in modo automatico, quando l'acqua raggiunge i 100°C. L'elettricità può essere interrotta anche prima del tempo però, in questi casi, a meno che non sia riportato sull'elettrodomestico un termometro o una scala graduata, non conoscete esattamente la temperatura dell'acqua, per ovviare a questo, sono stati inventati i bollitori a temperatura variabile. Hanno una pulsantiera che vi permette di selezionare il riscaldamento dell'acqua, di solito il range entro cui si può scegliere va dai 40 ai 100 °C, quando si spegne avrete il liquido della temperatura desiderata.

Prezzo 

I prezzi per i bollitori elettrici sono davvero molto vari, vanno dai 10 euro a salire, i modelli più costosi arrivano anche a 80-200 euro. Naturalmente questa larga forbice dipende, non solo dai materiali usati, un bollitore in metallo o in vetro sarà più costoso rispetto ad uno totalmente in plastica, ma anche dalle funzioni aggiuntive che hanno, come quella di tenere in caldo l'acqua o la possibilità di scegliere la temperatura. Altri parametri che possono influire sul prezzo sono: la grandezza, la capacità, la marca ed il design; quindi il consiglio è quello di rendersi conto dell'utilizzo che se ne farà e che prestazioni ci si aspetta dal proprio bollitore.

I migliori bollitori su Amazon

I bollitori in commercio sono davvero moltissimi, qui di seguito vi mostreremo dei modelli con caratteristiche molto diverse: da quelli minimali con forma stretta e compatta, ideali per essere portati in viaggio, a quelli più appariscenti, grandi e tecnologici, da tenere in bella vista in una cucina super accessoriata. A seconda dei consigli forniti nei paragrafi precedenti e delle vostre esigenze, riuscirete a fare la vostra scelta in modo veloce ed accurato.

Bollitore elettrico Smeg

Il bollitore elettrico Smeg ha un design un po' retrò, anni '50, ha il corpo centrale disponibile in vari colori e i dettagli, beccuccio, manico e base, sono cromati. Può contenere fino a 1,7 litri di acqua, ha un efficienza energetica di 2400 watt. Questo bollitore ha una funzione che permette di mantenere calda l'acqua ed, anche se non ha il selezionatore di temperatura, riuscirete, grazie ad appositi led, di vedere la temperatura raggiunta. Si spegne automaticamente ed il cavo può essere arrotolato nella base, così che non viene visto dall'esterno.

Smeg electric kettle
Smeg electric kettle

Smeg

a partire da€ 189.00

Bollitore elettrico Aicok 

Il bollitore elettrico Aicok è il modello più venduto su Amazon, grazie alla combinazione tra le sue caratteristiche ed un prezzo concorrenziale. Ha il corpo in vetro resistente al calore, il manico ed il filtro sono in plastica priva di BPA, facilmente smontabili; la base, invece, è in acciaio inossidabile. Ha una potenza di 2200 watt e quando si attiva l'interruttore si accende una luce blu, che permette di vedere che è in funzione. É dotato di spegnimento automatico, ha una capacità massima di 1,7 litri ed il cavo può essere avvolto attorno alla base.

Il più venduto
Aicok Bollitore Elettrico in Vetro
Aicok Bollitore Elettrico in Vetro

Aicok

a partire da€ 27.99

Bollitore elettrico Caicolorful

Il bollitore elettrico della marca Caicolorful è realizzato in acciaio inossidabile di colore nero, con dei disegni geometrici sulla superficie laterale, nonostante ciò grazie ad una scala graduata ed alla parte superiore del coperchio, trasparenti si può vedere il livello introdotto dell'acqua. Per aprirlo occorre premere un pratico pulsante sul manico. La base è un vero e proprio micro computer: oltre ad avere la possibilità di avvolgere il filo, permette sia di tenere in caldo l'acqua e selezionare la temperatura desiderata, che potrà anche essere memorizzata per gli usi successivi.

CAICOLORFUL Bollitore elettrico intelligente
CAICOLORFUL Bollitore elettrico intelligente

SUN

a partire da€ 273.48

Bollitore elettrico Bugatti

Il bollitore elettrico Bugatti ha un design davvero innovativo, è un elettrodomestico che non passerà di sicuro inosservato nella vostra casa, potete sceglierlo in acciaio cromato oppure colorato in tinte vivaci. Il pannello di comando si trova sul manico dove, tramite tre bottoni, si può interagire con il piccolo schermo retroilluminato di blu. Qui potete selezionare la temperatura ma anche decidere un orario per farlo attivare, così che avrete la vostra acqua calda per preparare te, tisane ed infusi, all'ora desiderata, molto utile per la colazione, quando si è di corsa.

Bugatti Vera Bollitore Elettronico
Bugatti Vera Bollitore Elettronico

Bugatti

a partire da€ 196.00

Bollitore elettrico KitchenAid

Il bollitore elettrico KitchenAid somiglia molto ai modelli classici, quelli tondi e panciuti, si abbina molto bene ad una cucina rustica o country. Nonostante il suo stile è dotato di tecnologie molto avanzare che permettono di selezionare la temperatura, grazie ad una leva in basso, e di vedere, tramite una lancetta, il grado di calore raggiunto dall'acqua. Può contenere massimo 1,5 litri di acqua ed ha una potenza di 2400 watt.

Bollitore Artisan da 1,5 L
Bollitore Artisan da 1,5 L

Kitchen Aid

a partire da€ 153.99

Bollitore elettrico Russell Hobbs

Il bollitore elettrico Russel Hobbs è in acciaio inossidabile e permette, grazie ad una scala graduata, di vedere la quantità di liquido inserito al suo interno, grazie ad un tappo non automatico, si estrae prendendolo dall'apposita maniglia. Ha lo spegnimento automatico e l'indicazione, grazie ad una lancetta, della temperatura raggiunta. La sua potenza è di 2400 watt.

Miglior compromesso qualità prezzo
Russell Hobbs Retro Collection Bollitore
Russell Hobbs Retro Collection Bollitore

Russell Hobbs

a partire da€ 62.99

Bollitore elettrico AEG

Il bollitore elettrico AEG è realizzato in acciaio inossidabile con alcune parti in plastica, come ad esempio il coperchio (che si apre con l'apposito pulsante presente sul manico) o la scala graduata laterale, per vedere quanta acqua si introduce, la sua capacità massima è 1,7 litri. La base è un mini computer, permette di scegliere la temperatura, mantenere l'acqua calda ed ha anche una protezione che impedisce di accenderlo se non è stato riempito

Il migliore
AEG bollitore EWA7800
AEG bollitore EWA7800

AEG

a partire da€ 100.14

Bollitore elettrico Delonghi

Il bollitore elettrico Delonghi risalta tra gli altri per il suo design particolare, che coniuga il classico, in quanto ha una forma tondeggiante che ricorda quella delle vecchie teiere, con il moderno, grazie all'accostamento di strisce irregolari nere e dettagli cromati. Ha una capacità di 1,7 litri ed è alimentato con una potenza di 3000 watt. Le sue funzionalità sono basilari: presenta solo un interruttore per l'accensione e possiede lo spegnimento automatico.

Delonghi Bollitore 1,7 L
Delonghi Bollitore 1,7 L

DELONGHI

a partire da€ 123.76

Bollitore elettrico Bosch

Il bollitore elettrico della Bosh è realizzato in metallo bicolore, la parte superiore è silver mentre quella inferiore è bianca. Alcuni dettagli, come il manico ed il coperchio, sono in plastica. É un elettrodomestico robusto e facile da usare, presenta un pulsante di accensione (lo spegnimento è automatico), un indicatore per la temperatura e la funzione per tenere in caldo l'acqua.

Bosch Styline Collection Kettle, 1.5 L
Bosch Styline Collection Kettle, 1.5 L

Bosch

a partire da€ 302.06

Bollitore elettrico da ufficio oneConcept

Il bollitore elettrico oneConcept è ideale per l'ufficio infatti ha una capacità di ben 5 litri e riesce a mantenere l'acqua calda, se viene selezionata la funzione "keep warm". É realizzato in acciaio, un materiale sicuro quando entra in contatto con i cibi. La pulsantiera, presente sul coperchio, permette di portare l'acqua alla temperatura desiderata, lo spegnimento di un led ci indica quando è pronta per essere usata. Sempre con un pulsante si può determinare l'erogazione tramite un beccuccio, basta posizionarvi sotto la tazzina e tenere premuto fino a quando non si sarà riempita. Sulla parte frontale c'è una scala graduata che vi permette di vedere il livello dell'acqua, c'è anche se un apposito led si accenderà quando il bollitore è vuoto. É presente un manico, in modo tale che si può spostare facilmente da un ambiente all'altro.

Ideale per l'ufficio
oneConcept Thermos bollitore in acciaio inox
oneConcept Thermos bollitore in acciaio inox

OneConcept

a partire da€ 69.99

Come pulire un bollitore dal calcare

Uno dei maggiori problemi dei bollitori elettrici è l'accumulo di calcare all'interno della camera di ebollizione. La causa è in massima parte l'acqua che usate, infatti il calcare è costituito da sali di calcio e di magnesio che si trovano sciolti nell'acqua e, in ambienti molto caldi, possono solidificarsi incrostandosi sulle parti interne del bollitore. La quantità di calcio e di magnesio nell'acqua si definisce "durezza", questo parametro varia a seconda del luogo dove abitate o dalla marca di acqua che acquistate, se impiegate quella imbottigliata.

Il calcare si presenta come una patina biancastra che, a volte, si può vedere anche sulla superficie dell'acqua che avete riscaldato. Per eliminarlo, periodicamente, almeno una volta al mese, dovete pulire il vostro bollitore. In primo luogo, evitate di acquistare i modelli con la serpentina della resistenza a vista, perchè su di essa si potrebbe accumulare il calcare e sarebbe molto difficile rimuoverlo, scegliete i bollitori che l'hanno nascosta al di sotto della base.

Non usate prodotti chimici o detersivi perche l'acqua che riscaldate nel bollitore è ad uso alimentare e tracce di questi additivi, anche se risciacquati bene, potrebbero ritrovarsi in essa. Utilizzate solo ed esclusivamente una sostanza naturale: l'aceto. Grazie ad una reazione chimica acido base, riesce a sciogliere il calcare in modo efficace.

Le fasi della pulitura sono:

  1. riempite il bollitore per metà di acqua e portate ad ebollizione;
  2. Aggiungete dell'aceto, preferibilmente bianco, fino a raggiungere la capacità massima e chiudete il coperchio del bollitore;
  3. lasciate agire minimo per qualche ora, meglio se tutta la notte;
  4. svuotate il bollitore ed eliminate eventuale calcare rimasto incrostato con una pezza o una spazzolina;
  5. sciacquate, riempite completamente e fategli fare un ciclo di bollitura con dell'acqua che poi andrà gettata via, lasciate il coperchio aperto per farlo asciugare e eliminare il profumo forte dell'aceto.

Il miglior bollitore elettrico

AEG-EWA7800
Bollitore AEG EWA7800

Il miglior bollitore elettrico, per quanto riguarda il design ma anche le funzionalità, a nostro parere, è l'AEG EWA7800 :

  • ha uno stile classico, che si adatta ad ogni spazio,
  • è di metallo, un materiale resistente e duraturo,
  • ha una linea asciutta e compatta che gli permette, smontato dalla base, di essere portato anche in viaggio.

La semplicità nel design e nell'uso si unisce alla sua elevata tecnologia presenta infatti tutte le caratteristiche top di gamma di questa ei bollitori elettrici. L'apertura del coperchio avviene a scatto, tramite un bottone, ha una scala graduata laterale per vedere il grado di riempimento, la possibilità di tenere in caldo la bevanda e di sceglierne la temperatura. Presenta anche i dispositivi di sicurezza che impediscono di accendersi quando è vuoto e di spegnersi automaticamente quando raggiunge la temperatura scelta. Intorno alla base inoltre, si può avvolgere il cavo, così da renderlo invisibile e rendere il piano dove si poggia ordinato. É possibile anche abbinarlo ad altri elettrodomestici della stessa linea.